Seguici su

Cerca nel sito

Ardea, in fiamme l’auto del consigliere Marcucci

Indagini in corso delle forze dell'ordine per appurare l’origine del rogo

Più informazioni su

Il Faro on line – Due incendi nella notte ad Ardea. Il primo ha riguardato l’auto del consigliere comunale di opposizione Franco Marcucci, l’altro un appartamento del centro.
Per quanto riguarda il rogo che ha avvolto il veicolo del consigliere comunale da una prima ricostruzione sembra si sia acceso intorno alle quattro del mattino distruggendo un fuoristrada Bmw da ottantamila euro. Al momento sembra si tratti di un incendio accidentale anche se non è esclusa del tutto l’origine dolosa.
Franco Marcucci eletto nel cartello di Mauro Giordani, antagonista del sindaco Carlo Eufemi, anche se dichiarato accidentale, sembrerebbe che i carabinieri della locale stazione di Tor San Lorenzo e della Compagnia di Anzio stiano vagliando eventuali azioni criminose visto proprio il ruolo dell’attivo consigliere Marcucci. Va ricordato il suo impegno nella lotta allo sgombro del complesso residenziale le Salsare occupato abusivamente. Da non dimenticare il suo impegno nella risoluzione che porterebbe al completamento edificatorio delle lottizzazioni abusive quale la Banditella, Montagna, Pian di Frasso, la Castagnetta e Castagnola. Un progetto che se approvato renderebbe quasi vano un nuovo Prg che andrebbe a vantaggio soltanto di certi latifondisti e non di tanta povera gente. Molti, dunque, gli argomenti sui quali posare la lente di ingrandimento. Al momento, però, resta comunque preoccupante che ad Ardea, si siano verificati incendi dolosi che fino ad ora non hanno visto assicurato alla giustizia nessun responsabile.
L.C.

Più informazioni su