Seguici su

Cerca nel sito

Aeroporto, il fiuto dei cani blocca una spedizione di pelli di pitone

Fiumicino – Labrador e Golden Retriver in difesa delle specie protette nella Giornata Internazionale per l'intensificazione dei controlli

Più informazioni su

Il Faro on line – Labrador e Golden Retriver vigilano per impedire traffici illeciti di specie animali e vegetali protette. Il contributo del ‘migliore amico dell’uomo’ per tutelare fauna e flora e’ stato oggetto di una manifestazione di divulgazione e dimostrazione delle modalita’ con cui vengono effettuati i controlli grazie anche al contributo delle unita’ del Servizio Cinofilo del Corpo Forestale che impiegano Labrador e Golden Retriver, addestrati al ritrovamento di specie animali e vegetali protette. La manifestazione, che si e’ svolta all’aeroporto di Fiumicino, ha visto in atto il
personale delle Agenzia delle Dogane e del Corpo Forestale dello Stato, nell’ambito della Giornata Internazionale per la intensificazione dei controlli, nei principali porti ed aeroporti, per il contrasto al traffico illecito di specie protette dalla Convenzione di Washington Cites.

Alla manifestazione erano presenti Claudio Oliviero, direttore Ufficio Dogana Roma 2, Nicola Laurelli, dell’Agenzia delle Dogane, e Domenico Tedesco, ispettore capo del Nucleo operativo Cites di Fiumicino. Nel corso di una di queste dimostrazioni allo scalo merci, tra l’altro, i cani hanno fiutato una partita di pelli di pitone proveniente dall’Indonesia, che ora si accertera’ sia di provenienza legale o illegale.

Altra tappa e’ stata la bacheca presso il terminal C (nella foto) dove sono esposti ai viaggiatori alcuni prodotti sequestrati. “Vogliamo dare, con questa attivita’, un segno concreto della tutela dell’ambiente che operiamo con verifiche e controlli, che ulteriormente si intensificheranno – ha detto il generale Giorgio Corrado, Dirigente superiore del Corpo Forestale e Capo del Servizio II – e sensibilizzare i viaggiatori al rispetto delle specie animali e vegetali protette”

Più informazioni su