Seguici su

Cerca nel sito

Madre travolge la figlia con l’autocarro

Ardea - La piccola, di quattro anni, è stata ricoverata all’ospedale bambin Gesù. La donna è stata denunciata dai carabinieri

Più informazioni su

Il Faro on line – Una donna ha investito la figlia di 4 anni mentre faceva manovra con il proprio autocarro. La piccola si trova ora all’ospedale Bambin Gesu’ di Roma in prognosi riservata con lesioni gravissime ai reni, all’addome e con la frattura di alcune costole.
La mamma, una donna di 40 anni, e’ stata denunciata dai carabinieri della stazione di Marina di Tor San Lorenzo e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Anzio. L’episodio è accaduto ad ad Ardea, localita’ Marina di Tor San Lorenzo. Da una prima ricostruzione sembrerebbe che la donna nel fare manovra con il proprio autocarro, abbia investito la piccola creandole lesioni gravissime. La bambina subito soccorsa, e’ stata trasportata presso l’ospedale Sant’Anna di Pomezia dove ha subito un primo intervento e successivamente e’ stata trasferita presso l’ospedale Bambino Gesu’ di Roma in prognosi riservata con lesioni gravissime ai reni, all’addome e con la frattura di alcune costole. Attraverso approfonditi accertamenti e rilievi tecnici effettuati, i carabinieri hanno constatato che l’autocarro utilizzato dalla donna presentava segni riconducibili all’evento in questione. La donna ha cosi’ ammesso la propria responsabilita’ e dichiarato che l’episodio era accaduto accidentalmente a causa di un’errata manovra di retromarcia. La mamma dovra’ rispondere di lesioni personali colpose gravissime alla Procura della Repubblica di Velletri.

Più informazioni su