Seguici su

Cerca nel sito

Tredicesimo, prosegue il piano straordinario per l’emergenza buche

Tra Comune di Roma e Municipio stanziati finanziamenti per 850mila euro

Più informazioni su

Il Faro on line – Prosegue il piano straordinario per l’emergenza buche sulle strade del territorio del XIII municipio. A seguito del finanziamento ad hoc predisposto dal Campidoglio lo scorso dicembre che ammonta a 150mila euro, somma alla quale vanno aggiunti 700mila euro ricavati dal bilancio municipale, nel corso dell’incontro di giovedì scorso con l’assessore capitolino ai lavori pubblici, Fabrizio Ghera, i rappresentanti dell’ufficio tecnico del XIII municipio, hanno portato un ulteriore elenco di priorità individuate durante i sopralluoghi che si sono svolti in particolare nei giorni successivi agli episodi di maltempo di novembre e dicembre, episodi che hanno ulteriormente aggravato la situazione.
Due gli interventi predisposti. Il primo prevede l’asfaltatura  di viale Vega, tratto piazza Vega-piazza dei Canotti, lungomare Paolo Toscanelli e Lungomare Amerigo Vespucci ad Ostia e di via di Saponara, tratto via Ortolani-Fosso di Dragoncello, via Molteni, via dei Romagnoli, tratto via di Castello-via delle Saline e via Bocchi. Gli interventi definiti a tratti consistono in una prima operazione di ‘somma urgenza’ nei punti più disastrati delle strade in questione.
In un secondo momento si provvederà invece agli interventi totali.
Il secondo punto prevede invece l’intervento diretto del municipio che segue quello già iniziato in dicembre consistito nella colmatura delle buche individuate subito dopo i violenti temporali. In questi giorni si sta provvedendo e programmando l’asfaltatura più consistente e, in questo caso totale e di lunga durata in via delle Baleniere, via Mar dei Coralli e via della Martinica ad Ostia e in via Petra, via Macchia Saponara, via Gorgia da Leontini e via di Castelporziano, nell’entroterra. Con l’ultimazione degli interventi di asfaltatura, partiranno anche i lavori per la segnaletica orizzontale e in particolare per le strisce pedonali. In proposito si proseguirà con la vernice a ‘gocciolato’ già sperimentata lo scorso novembre in via Tagaste ad Ostia. I risultati sono stati più che soddisfacenti in quanto la vernice in questione risulta essere più resistente alle intemperie. La nuova verniciatura inoltre è visibile nelle ore notturne e si pensa a questo criterio ormai adottabile nell’intero territorio del XIII municipio. Al piano, ha fattivamente collaborato la polizia municipale con un dettagliato resoconto delle strade più deficitarie dal punto di vista della sicurezza, sia per quanto riguarda la ‘questione buche’ sia per quanto riguarda la segnaletica orizzontale.
“L’assessore Ghera – ha affermato l’assessore municipale ai lavori pubblici Amerigo Olive – chiedeva ai municipi un dettagliato elenco delle singole situazioni e noi siamo stati i primi a partire sia con gli interventi che con un lungo resoconto della situazione alla luce degli ultimi drammatici avvenimenti meteorologici. Nell’ambito degli interventi su via dei Romagnoli, tratto via di Castello/via delle Saline – conclude – il municipio XIII realizzerà inoltre un marciapiede, il cui sviluppo sarà compreso tra via del Castello e via del Collettore Primario”.

Più informazioni su