Seguici su

Cerca nel sito

Furti e devastazioni nelle case popolari

Ardea - Irrompono negli appartamenti in via dei Fenicotteri e, dopo aver rubato oggetti di valore, distruggono la mobilia. Residenti in allarme

Più informazioni su

Il Faro on line – Incursioni notturne alle case popolari dell’Iacp di Tor San Lorenzo in via dei Fenicotteri. Lo scorso pomeriggio ignoti hanno svuotato due appartamenti siti al terzo piano di due palazzine attigue. I ladri sono entrati dopo aver divelto i portoni blindati, razziando quanto hanno potuto e devastando i mobili cui hanno dovuto rinunciare. Sul posto sono giunti i carabinieri della locale stazione di Tor San Lorenzo, che hanno rinvenuto alcune banconote di un paese dell’est abbandonati sulle scale.
I residenti lanciano il grido di allarme e chiedono maggiore protezione. Una delle vittime la signora Samantha sottolinea, appunto, il problema della sicurezza negli ultimi anni messa a dura prova dai nuovi insediamenti abusivi: “In questi appartamenti a vita è divenuta insostenibile, siamo circondati da tanti stranieri e di notte spesso si vedono traffici strani – purtroppo prosegue la signora – malgrado l’impegno profuso dai carabinieri, non passa giorno che non siamo costretti a chiamarli. Mi adopererò per raccogliere delle firme da inviare direttamente al Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri affinché istituisca una stazione mobile per un maggiori controllori in questa frazione onde evitare di essere maggiormente ghettizzati. Tor San Lorenzo – conclude la donna – ha  il maggior numero di insediamenti di stranieri. Da non dimenticare il complesso delle Torri alla Nuova California, del complesso del ferro di cavallo e degli insediamenti nei settecento ettari dell’ex uso civico oggi demanio dello stato occupati”.
Va ricordato come in quella zona spesso in passato e neppure tanto lontano si sono verificate risse, regolamenti di conti, oltre alla cattura di qualche latitante. Lo stesso grido d’allarme lo ha più volte lanciato il delegato del sindaco alla frazione di Tor San Lorenzo Riccardo Iotti, dal presidente della commissione trasparenza e verifica atti e dal presidente del comitato di quartiere della Nuova California, ed in quest’ultimi giorni anche dal presidente della commissione urbanistica Luca Di Fiori che ha chiesto lo smantellamento degli insediamenti Rom e delle abitazioni abusive sulle quali gravano sentenze passato ingiudicato.
L.C.

Più informazioni su