Seguici su

Cerca nel sito

Trasporto pubblico, vertice tra Ladispoli e Cerveteri

L'incontro è previsto per venerdì 23 gennaio presso la sala consiliare di piazza Falcone

Più informazioni su

Il Faro on line – Proseguono gli impegni dell’amministrazione comunale e del sindaco Crescenzo Paliotta per amplificare le legittime istanze dei pendolari del trasporto pubblico sul litorale. Per venerdì 23 gennaio è in programma presso la sala consiliare di piazza Falcone un vertice tra i comuni di Ladispoli e Cerveteri per affrontare le delicate tematiche concernenti tutto il settore del trasporto su gomma e su rotaia. All’incontro parteciperanno per l’amministrazione di Ladispoli Lucio Latini delegato ai trasporti, Angelo Bernabei delegato ai rapporti istituzionali e Filippo Cirillo delegato ai rapporti con le Ferrovie dello stato, mentre per Cerveteri saranno presenti il delegato ai trasporti Marco Varchi e quello ai rapporti con le Fs Maurizio Filacchioni e Roberto Oertel per il Comitato Pendolari.
“Per la prima volta – spiega Lucio Latini – le amministrazioni di Ladispoli e Cerveteri attiveranno un organo sovracomunale che possa essere un interlocutore omogeneo e determinato nei confronti delle aziende del trasporto pubblico. Un organo, nato per volontà dei sindaci Paliotta e Ciogli, che chiamerà alle proprie responsabilità sia le Ferrovie dello Stato che il Cotral, amplificando quelle che sono le legittime aspettative del popolo dei pendolari. Dai ritardi dei treni al numero insufficiente delle corse dei pullman, dalle carenze strutturali delle stazioni ferroviaria alla mancanza di adeguati collegamenti con gli ospedali del comprensorio, il nuovo organo sarà un pungolo costante nei confronti delle istituzioni competenti. Naturalmente le amministrazioni di Ladispoli e Cerveteri, con voce univoca, chiederanno sempre la collaborazione della Regione Lazio e della Provincia di Roma che in questi anni si sono mostrate sensibili e propositive alla risoluzione delle problematiche che assillano da sempre i pendolari del comprensorio. Saremo attivi e presenti, un punto di riferimento per gli utenti del trasporto pubblico di Ladispoli e Cerveteri”.

Più informazioni su