Seguici su

Cerca nel sito

Internet, il nuovo progetto di Baccini per dar voce alla gente

Affluenza di gente alla presentazione del nuovo sito multimediale: “Al fianco dei cittadini, dei quali conosciamo le difficoltà”

Più informazioni su

Il Faro on line – Nell’elegante cornice del ristotheatre Il centrale, a Roma, l’on. Mario Baccini ha scelto di presentare la nuova veste del suo sito, ma non solo. Dopo la nascita della federazione dei Cristiano Popolari, l’on. Baccini ha un altro ambizioso progetto, dal nome Lazio 2010, che vuole fungere da osservatorio sui problemi e sulle necessità della regione, ma che forse, nasconde la possibilità della nascita di una nuova lista elettorale, in vista delle elezioni regionali del prossimo anno: “Per ora – spiega Baccini – vogliamo sapere qual è lo stato attuale della regione, partendo dalla base. I comuni, i quartieri e anche i condomini, potranno creare dei nuclei, gestiti da una sorta di regia, ai quali forniremo un terminale per poter essere sempre in contatto.
L’obiettivo è quello di far nascere 4-5.000 nuclei sul territorio regionale, per controllare lo stato delle imprese, della sanità, dell’istruzione e della cultura. Ciò non significa – sottolinea – che questo progetto possa realmente tramutarsi in una lista elettorale vera e propria”.


Di fatto, ci si rende conto delle difficoltà in cui annaspa il nostro Paese, alla stregua del resto del mondo in cui il capitalismo scellerato, l’ha fatta da padrone negli ultimi due decenni, ed è proprio su questo, che si focalizza l’idea di rinnovamento proposta da Baccini: “Questa occasione nasce proprio dalla voglia che abbiamo di avvicinarci ai cittadini, dei quali conosciamo le difficoltà attuali. Proprio per questo motivo, abbiamo deciso di rinnovare la veste del sito internet, per rendere più semplice dare parola a chi di solito non ne ha la possibilità”.

Sul nuovo sito è possibile partecipare ad un forum di discussione ed iscriversi ad una newsletter, per ricevere le notizie sulle iniziative future. “Vogliamo rendere condivisibile – prosegue ancora Baccini – la nostra ideologia, che riesce a coniugare il profitto con la solidarietà, in linea con il Partito Popolare Europeo, attraverso la redistribuzione del reddito e un equilibrio, tra consumi individuali e collettivi. Il paganesimo attuale, non sta portando risultati, mentre noi crediamo che la solidarietà, debba essere considerata una legge economica. Soddisfare i bisogni, non solo i desideri”. Potere al popolo richiama slogan di diversa natura politica, ma l’idea dal deputato della Rosa bianca, ha un fine diverso: “I partiti si sono sostituiti al popolo, rompendo le regole della Costituzione, non c’è più il parlamento che risponde ai cittadini. L’unica soluzione – conclude  Baccini – sarebbe quella di entrare in una politica presidenziale. Per far ciò però, è necessario cambiare la Costituzione”.


All’incontro era presente anche il presidente dell’associazione Progetto Futuro, Mario Russo D’Auria il quale ha sottolineato l’importanza del nuovo progetto dell’onorevole Baccini alla luce di un “evidente distacco dialettico tra i politici e i cittadini”. “Baccini – spiega Russo D’Auria – rinnovando il sito dimostra di essere sempre al passo con i tempi e di saper utilizzare in maniera oculata le nuove tecnologie. Nuove tecnologie che, a mio avviso, ben si prestano a ridurre quella distanza venutasi a creare tra il mondo della politica e quello della gente”

Stefania Carlucci

Più informazioni su