Seguici su

Cerca nel sito

Maltempo, in arrivo nuova ondata di freddo e pioggia

Il Faro on line - Una perturbazione di origine atlantica interessera' nella giornata di sabato, la gran parte delle regioni italiane, apportando una marcata intensificazione della ventilazione nei bassi strati, forti mareggiate lungo le coste e condizioni di diffusa instabilita'. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emanato, pertanto, un avviso di condizioni meteorologiche avverse a partire dalle prime ore di sabato 24 gennaio e per le prossime 36 ore. In particolare, sono previsti venti sud-occidentali di burrasca forte, con raffiche fino a tempesta, che interesseranno le regioni centro-meridionali e le isole maggiori, mentre venti nord-orientali della stessa intensita' sono previsti dalla serata di domani su Emilia Romagna, Marche e settori adriatici di Veneto e Friuli Venezia Giulia. I venti provocheranno lungo le coste esposte forti mareggiate, specie sulle isole maggiori e sui settori tirrenici, che saranno particolarmente violente sulle coste occidentali della Sardegna. La perturbazione atlantica portera' precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio di forte intensita', su Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Campania, Basilicata, Calabria e sui settori occidentali di Abruzzo e Molise.
 
Nevicate moderate interesseranno a quote collinari il settore occidentale dell'Emilia Romagna che, dalla serata di sabato, si estenderanno su tutta la regione, interessando dalle prime ore di domenica anche le Marche e l'Umbria. La Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile continuera' a seguire l'evolversi della situazione in contatto con le Prefetture, le Regioni e le locali strutture di protezione civile, nonche' mediante la pubblicazione quotidiana sul proprio sito - www.protezionecivile.it - dei bollettini di vigilanza meteorologica nazionale e fornendo tutti gli aggiornamenti che si renderanno, con il passare delle ore, disponibili.

Più informazioni su

Più informazioni su