Seguici su

Cerca nel sito

Concessi i domiciliari al giovane reo-confesso di stupro

Fiumicino - Il 22enne Davide Franceschini torna a casa. Il ragazzo, che si è detto dispiaciuto e amareggiato, avrebbe agito sotto l'effetto di alcol

Più informazioni su

Il Faro on line – È stato posto agli arresti domiciliari Davide Franceschini, 22 anni, il giovane che la sera di Capodanno ha stuprato una ragazza di 23 anni durante la festa organizzata alla Fiera di Roma.
Lo ha deciso il Gip Marina Finiti che ha convalidato oggi il fermo del giovane ed emessa la contestuale ordinanza di custodia cautelare presso il domicilio così come sollecitato dal Pm Vicenzo Barba. Alla base della decisione di scarcerare il giovane di Fiumicino, la sua buona condotta giudiziaria e il contributo dato dopo il suo fermo. Durante l’interrogatorio di oggi a Regina Coeli, Franceschini accusato di violenza sessuale aggravata ha ribadito di avere agito sotto l’effetto di alcol e droga. Rifacendosi alla confessione di ieri il giovane si è detto ancora dispiaciuto per quanto accaduto e di non sapersi spiegare come possa aver avuto un comportamento così violento. (Ansa)

Più informazioni su