Seguici su

Cerca nel sito

‘No’ a nuovi campi rom in Tredicesimo municipio

Ostia - Il Partito democratico si schiera contro il presidente Vizzani

Più informazioni su

Il Faro on line – «Mi sembra assurdo il fatto che il Presidente Giacomo Vizzani abbia annunciato la  disponibilità ad accogliere sul nostro territorio ulteriori campi rom senza confontarsi con l’aula consiliare e il territorio. Sarebbe opportuno prendere atto di quanto fa la Comunità di Sant’Egidio a Trastevere dove da anni convivono luoghi di integrazione e recupero con la città consolidata. Lunedì richiederò la convocazione di un consiglio straordinario sul tema e sono convinto che ci sarà la convergenza di tutta l’aula al fine di condividere scelte così importanti». Lo dichiara in una nota il consigliere del XIII municipio per il Partito Democratico Alessandro Paltoni: «Sono contrario a costruire nuovi ghetti nel nostro Municipio, il nostro modello è quello dell’integrazione per costruire quell’ideale di città comunità che riesca a risolvere organicamente i tanti problemi presenti sul territorio. Non si può creare ulteriore instabilità sociale.
Lunedì richiederò la convocazione di un consiglio straordinario sul tema e sono convinto che ci sarà la convergenza di tutta l’aula al fine di condividere scelte così importanti», dichiara il consigliere del XIII municipio per il Partito Democratico Antonio Caliendo.


«Non credo che il XIII Municipio abbia bisogno di altri campi Rom e tanto meno di un presidente municipale succube del Sindaco Alemanno – dichiara il consigliere del comune di Roma per il Partito Democratico Alessandro Onorato – L’idea di portare i campi Rom fuori dal raccordo anulare e cioè dal centro alla periferia romana è già di per sé una idea sbagliata, in quanto non si può pensare di trasferire l’emergenza sociale su territori già fortemente penalizzati. Il fatto che il presidente del XIII Municipio Giacomo Vizzani abbia espresso la disponibilità al Sindaco Alemanno per accogliere altri campi Rom mi lascia basito e dimostra innanzitutto la scarsa conoscenza delle tante problematiche sociali alle quali quelle dei Rom andrebbero ad aggiungersi ed inoltre la totale sottomissione alla Giunta Alemanno. Ostia e il suo entroterra non possono essere aggravati di ulteriori problemi sociali. Ecco cosa spontaneamente chiede Vizzani al Sindaco invece che Asili nido, scuole materne e maggiori fondi per i servizi sociali. Questa è la ricetta della giunta Vizzani per migliorare il territorio, tutto questo alla faccia delle promesse elettorali!Oggi più che mai sono sempre più convinto che il XIII Municipio meriti di più».

Più informazioni su