Seguici su

Cerca nel sito

“Caccia, una migliore gestione con adeguate risorse”

Il consigliere di Fiumicino Silvano Zorzi (Pd): “La legge 157 è equilibrata. Serve una rigorosa applicazione”

Più informazioni su

Il Faro on line – “Penso che non possa esserci una seria gestione della materia, senza adeguate risorse”. E’ questo il commento di Silvano Zorzi, consigliere comunale nelle file del Pd, in merito alla modifica della legge 157/92, proposta dal Pd a livello nazionale, sulla possibilità di destinare le risorse pagate dai cacciatori al settore venatorio, ed impiegarle per una migliore gestione della caccia, così come previsto dalla legge 388 del 2000.
“Sono d’accordo sulla linea del mio partito – prosegue Zorzi, da sempre vicino al mondo degli agricoltori ed appassionato di caccia – e su quanto asserito dall’assessore all’agricoltura della Provincia di Roma, Aurelio Lo Fazio, sulla necessità di presentare la proposta in Parlamento, per farne un decreto legge ad hoc”. Le tematiche affrontate dal Pd, nello specifico della proposta, partono da un maggiore rispetto delle norme comunitarie, ad una ridefinizione del rapporto Stato-Regioni attraverso l’istituzione di un ufficio di governo della gestione faunistica nazionale, una maggiore rilevanza all’approccio tecnico scientifico e il rifiuto della depenalizzazione dei reati di bracconaggio.
“La legge 157 – conclude Zorzi – di per sé è equilibrata. Non servono ulteriori proposte di legge, bensì la sua puntuale e rigorosa applicazione, attraverso un decreto, al fine di prevenire nuovi conflitti tra mondo venatorio, agricolo ed ambientalista”.

Più informazioni su