Seguici su

Cerca nel sito

Il Fiumicino riagganciato sull’uno pari dal Marta

Campionato di eccellenza. Marcatori al 20' pt Di Fiandra (F) e al 35' st Palomba (M)

Più informazioni su

Il Faro on line – Un Marta vivace e ben organizzato è fermato sul pari da un Fiumicino abile a sfruttare l’unica vera occasione del match. Risultato che va stretto agli undici di Rendina, che hanno costruito molto e sciupato altrettanto. Al 10′ la prima grande occasione del match capita sui piedi di Verbicaro che a tu per tu con D’Angeli calcia sul portiere. Al 20′ l’alleggerimento di Riti è corto, Di Fiandra è in agguato e il Fiumicino è a sorpresa in vantaggio. La reazione del Marta non si fa attendere, Greco da sinistra salta due avversari e di sinistro cerca e trova il palo vicino ma D’angeli chiude in angolo. Nella ripresa il Marta insiste: al 12′ punizione a due in area, Flamini tocca per Greco ma è il palo a dire di no al numero dieci. Al 30′ Rovinetti si accentra da destra e la¬scia partire un rasoterra che si stampa ancora sul palo. Al 35′ il solito Greco da destra salta due uomini, crossa sul secondo palo e stavolta l’inzuccata vincente del neo entrato Palomba vale il meritato pareggio.

MARTA: Sbarra, Canfora, Giralico, Romano, Riti, Rossi, Caterini (21′ st Palomba), Flamini, Sgrulloni (1′ st Rovinetti), Greco, Verbicaro (9′ st Carinci). A disp: Bicocchi, Romanelli, Cappelletti. All.: Rendina.

FIUMICINO: D’Angeli, Mazzesi, Lodi, Palombo E., Ferrari, Bodo (41′ st Palombo A.), Alesi (34′ st Scaglia), De Maio, Di Fiandra, Marconi, Gentile (24′ st Limongelli). A disp.: Portolino, Cavina, Cipollone, Paoli. All.: Branchini.

ARBITRO: Piccardo di Roma

MARCATORI: 20′ pt Di Fiandra (F), 35′ st Palomba (M)
ESPULSO: al 44′ st Romano (M) per fallo da ultimo uomo. AMMONITI: Riti, Greco, Palombo E., Bodo

Daniele Macaluso

Più informazioni su