Seguici su

Cerca nel sito

‘Anzio, lo sviluppo della città è legato alla tutela dell’ambiente’

L’intervento del comitato Meliorporto di Anzio: “Confrontiamoci sul futuro delle infrastrutture”

Più informazioni su

Il Faro on line – “Lo sviluppo della città di Anzio non può prescindere dalla tutela dell’ambiente, dalla protezione dell’area dalla cementificazione, dalla salvaguardia delle vestigia romane di epoca neroniana e del porto innocenziano, cosi come non può prescindere da adeguate infrastrutture e risorse finanziarie, non previste nell’attuale progetto, non a caso da più parti criticato”.
Lo riferisce una nota del comitato Meliorporto di Anzio costituitosi per iniziativa di numerosi rappresentanti di associazioni legate all’attività portuale, turistica e della pesca, e da cooperative, imprese e vari organismi interessati al progetto del nuovo porto di Anzio. L’obiettivo del comitato, si legge nella nota, è quello di “aprire una riflessione sul progetto del nuovo porto di Anzio e sul futuro della città e di confrontarsi con le autorità competenti, verificarne metodi e finalità, con riguardo alle esigenze della cittadinanza, degli utenti e degli operatori, oltre che alla normativa europea, nazionale e regionale”.

Più informazioni su