Seguici su

Cerca nel sito

Ladispoli, aggredito in casa da due romeni

Sequestrate armi da fuoco. Sul posto sono intervenuti i carabinieri

Più informazioni su

Il Faro on line – I carabinieri della compagnia di Civitavecchia, hanno arrestato due pregiudicati romeni, G.L.P. 31enne e G.D.I. 33enne, responsabili di minaccia aggravata e detenzione illegale di arma da fuoco. I militari sono intervenuti a Ladispoli presso l’abitazione di H.G., anch’esso romeno, il quale, nel corso di una lite, era stato minacciato dai due connazionali con un fucile. La vittima era riuscita a disarmare i due aggressori e per difendersi, li aveva colpiti con il calcio del fucile, ferendone uno in modo grave. I carabinieri, dopo aver bloccato i due malviventi, hanno sequestrato il fucile, successivamente risultato essere detenuto illegalmente. L’aggressore ferito è stato ricoverato in ospedale ed è tuttora piantonato dai militari mentre l’altro, è stato associato al carcere di Borgata Aurelia.

Più informazioni su