Seguici su

Cerca nel sito

Pesca sportiva, a settembre il nuovo laghetto di Bagnoletto

Ostia - Individuata un'area limitrofa idonea alla costruzione di un nuovo impianto

Più informazioni su

Il Faro on line – Il laghetto per la pesca sportiva di Bagnoletto è salvo. È quanto emerso dall’incontro che ha visto riuniti attorno ad un tavolo tecnico, il presidente del XIII municipio, Giacomo Vizzani, l’assessore al turismo e sport, Giancarlo Innocenzi, Giampaolo Manucci, il delegato del presidente del Coni provinciale, Riccardo Viola e il vice presidente del comitato di quartiere Gaetano Rosmarino.
La discussione è servita per sciogliere alcuni nodi legati a una vicenda che si trascinava da tempo e che era legata ai nuovi annunciati insediamenti urbani nella zona Bagnoletto-Dragona, insediamenti inseriti nel programma di recupero urbano di Acilia (articoli 11) che prevede l’edificabilità mista residenziale nel quartiere. Per il laghetto è stata infatti individuata un’area limitrofa idonea alla costruzione  di un nuovo impianto che consentirà a tutti gli appassionati, di proseguire l’attività di pesca sportiva. Al termine dell’incontro sono stati assunti impegni precisi che prevedono, tra l’altro, anche la data di inaugurazione del nuovo impianto, prevista per il prossimo mese di settembre. Particolare soddisfazione ha espresso la Fipsas, federazione pesca sportiva, che ha sottolineato, in piena linea con quanto evidenziato dal presidente del XIII municipio, Giacomo Vizzani, quanto questa decisione sia importante per il quartiere.
Il laghetto, la cui realizzazione risale a 39 anni fa, costituisce infatti un luogo di grande aggregazione non solo per gli appassionati del settore ma ance per le intere famiglie della zona. Le stesse che con la loro mobilitazione hanno permesso l’interessamento delle varie forze istituzionali con le quali è stato raggiunto accordo per la salvezza della struttura.

Più informazioni su