Seguici su

Cerca nel sito

Sulle tracce di un pirata della strada… trovano degli abusi edilizi

Ostia – La municipale scova ad Acilia numerose stanze che venivano affittate per 600 euro mensili

Più informazioni su

Il Faro on line – E’ scattata alle prime luci dell’alba in via Molteni ad Acilia un’operazione di Polizia Giudiziaria portata a termine da 15 agenti del XIII Gruppo della Polizia Municipale.
L’indagine ha origine da un incidente stradale del 17 gennaio di quest’anno, dove il conducente di uno dei veicoli, dopo aver provocato il sinistro si era dato alla fuga. Gli accertamenti mirati alla individuazione del pirata della strada sino ad ora hanno svelato l’identità del responsabile tanto che la Polizia Municipale di Ostia ha una sua foto. Si tratta di un egiziano al momento irreperibile perché presumibilmente aiutato nella fuga da sei suoi connazionali con cui divide l’alloggio. Quattro di loro sono sprovvisti di permesso di soggiorno ed uno è stato tratto in arresto per inottemperanza di un precedente decreto di espulsione.
Il fatiscente manufatto che li ospita è suddiviso in cinque minituguri di circa 30 metri quadri ciascuno di cui è in corso di verifica l’abitabilità. Si è anche accertato che vengono affittati alla cifra di 600 euro mensili e dentro ogni locale sono ospitati dagli otto ai dieci posti letto. Nel corso dell’operazione sono stati fermati 11 nordafricani nei confronti dei quali sono attive le procedure di identificazione. Il proprietario dell’intera struttura, un italiano, sarà denunciato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Al vaglio della Polizia Municipale anche la regolarità del contratto di locazione e l’agibilità dei locali.

Più informazioni su