Seguici su

Cerca nel sito

Droga, Blitz della Finanza di Fiumicino nell’hinterland napoletano

Sequestrato un chilo di eroina. L'attività è nata dalle indagini sul traffico che interessa il litorale romano

Più informazioni su

Il Faro on line – Guardia di Finanza di Fiumicino (Roma) in azione nell’hinterland napoletano. A seguito di una delicata operazione investigativa è stato sequestrato un chilo di eroina purissima, due nord africani sono finiti in manette.
L’attività delle Fiamme Gialle è nata dalle indagini sulla filiera della droga che interessa Fiumicino ed il litorale romano: partendo infatti da alcuni arresti di pusher effettuati negli ultimi mesi, i militari sono giunti ai fornitori della droga, ed è emerso che diversi spacciatori si rifornivano a Napoli.
L’operazione – coordinata dalla Procura della Repubblica partenopea – ha consentito di delineare il quadro completo della situazione: a Giugliano (Napoli) era ubicata una importante piazza di taglio di eroina che arrivava dal nord Africa per mezzo di corrieri ovulatori. La sostanza veniva quindi suddivisa in dosi per la successiva vendita al dettaglio attraverso dei pusher. Il traffico era gestito da nordafricani, in particolare nigeriani.
L’eroina trovata dai finanzieri era stata seppellita nel giardino del casolare avvolta in involucri di cellophane. Sempre sotto terra sono stati trovati i bilancini di precisione e i taglierini. All’interno di un materasso, invece, sono stati trovati e sequestrati circa 8.000 euro in contanti.
Due nord-africani, entrambi con precedenti specifici, sono stati arrestati e portati al carcere di Poggioreale, mentre l’immobile è stato sequestrato.

Più informazioni su