Seguici su

Cerca nel sito

La lotta all’Aids è nelle piazze italiane

Il Faro on line - La lotta all’Aids esce allo scoperto e fa parlare di sé nel fine settimana di Pasqua: volontari, attivisti, persone sieropositive e semplici amici allestiranno 3.500 punti d’incontro nelle piazze, ospedali e centri commerciali di tutto il Paese, per la diciottesima edizione di Bonsai Aid Aids la manifestazione promossa dall’Associazione Nazionale per la Lotta contro l’Aids, sotto l’Alto Patronato del Presidente delle Repubblica, con il patrocinio della Fondazione Pubblicità Progresso ed il sostegno del Segretariato Sociale Rai e Mediafriends. Lo slogan scelto per l’edizione 2010 parla di partecipazione e visibilità, temi cardine per la lotta all’Aids.
“Nelle piazze italiane c’è un bonsai per te. Chi c’è alzi la mano!” è un richiamo a impegnarsi per fermare una malattia che ogni anno colpisce circa 4-5.000 persone in più, tanto che la cifra delle persone sieropositive nel nostro paese ha superato la soglia delle 150.000 unità. Una preoccupante ripresa dell’epidemia che testimonia come sia fondamentale l’attività di associazioni come Anlaids che da 25 anni è impegnata ogni giorno in Italia sul tema Aids nella ricerca, cura, prevenzione, informazione, accoglienza e interventi mirati nei paesi a risorse limitate.
Bonsai Aid Aids si svolge, anche quest’anno, nei giorni 2, 3, e 4 aprile; i volontari Anlaids saranno presenti in oltre 3.500 piazze italiane collocati in riconoscibili punti d’incontro
per distribuire gratuitamente materiale informativo sulla prevenzione dell’infezione da Hiv e per sensibilizzare l’opinione pubblica sui problemi umani e sociali delle persone sieropositive.
Inoltre offriranno un Bonsai, albero vivo che richiede amore e cure costanti e che è collegato all’immagine di Anlaids, in quanto rispecchia le stesse attenzioni di cui hanno bisogno le persone affette da Hiv.

Grazie a Bonsai Aid Aids Anlaids continuerà a finanziare progetti contro l’Aids come:

Borse di studio per giovani medici laureati e ricercatori Campagne informative nelle scuole Realizzazione e distribuzione di materiale informativo appositamente creato nei luoghi di aggregazione giovanile, tra la popolazione straniera, nelle carceri e nelle caserme
Acquisto di apparecchiature medico-scientifiche per centri ospedalieri e universitari
Sostegno di case alloggio per persone sieropositive e malate di Aids L’aiuto a centri medici in Paesi stranieri a risorse limitate particolarmente colpiti dall’Aids.

Per conoscere tutte le piazze:

ANLAIDS: Tel. 06.4820999 – Fax. 06.4821077
Internet: www.anlaids.org – anlaids@anlaids.it

Più informazioni su

Più informazioni su