Seguici su

Cerca nel sito

‘Premio Roma: un prestigioso riconoscimento internazionale’

Soddisfazione di Bordoni, Vizzani e Cucunato: ‘Iniziativa volano per l’intero territorio’

Più informazioni su

Il Faro on line – “Undici anni con il Premio Roma, undici prestigiosi appuntamenti con la cultura e nel nome della città di Roma e dell’area archeologica di Ostia Antica, scenario insuperabile che anche quest’anno accoglie la manifestazione”. E’ quanto afferma il Presidente del municipio XIII, Giacomo Vizzani, nell’ambito della presentazione nella Sala della Protomoteca in Campidoglio dei riconoscimenti 2010 di narrativa straniera, italiana e saggistica.
“Un plauso va al professor Aldo Milesi – prosegue il Presidente Vizzani – ideatore e presidente del Premio, per l’impegno profuso in questi anni per una iniziativa così prestigiosa a livello internazionale. Prestigio che coinvolge il municipio XIII, la Capitale e le istituzioni tutte”.

“La volontà delle istituzioni – dichiara l’assessore alle Attività produttive, Davide Bordoni – è quella di sostenere iniziative come questa che, in undici anni di storia, ha dimostrato la sua validità nel rilanciare il binomio cultura-economia, aprendo nuove strade a una realtà editoriale in forte crescita e operando così a pieno campo nel settore delle attività produttive. Il gemellaggio con la città di Buenos Aires, previsto dall’edizione 2010, potrà essere un’occasione per dare il via a una serie di iniziative finalizzate a rafforzare il rapporto economico-culturale tra Roma e la Capitale argentina; rappresenterà, inoltre, un momento ideale per promuovere le eccellenze della cultura romana e il Made in Italy”.

Soddisfazione anche da parte del consigliere provinciale Piero Cucunato che ha speigato: “Sostengo il premio Roma da sempre, non solo nel mio ruolo istituzionale ma come cittadino del territorio nel quale il premio è stato creato , perchè rappresenta un grande evento di promozione territoriale in Italia e all’estero ed un momento culturale tra i più importanti a livello nazionale”.

Più informazioni su