Seguici su

Cerca nel sito

‘Luca Fanco e Nicola Tedesco sono a tutti gli effetti del Pdl’

Ardea - Il Commissario Pdl di Ardea Romeo De Angelis replica ai Consiglieri e al Sindaco

Più informazioni su

Il Faro on line – “Il documento firmato da alcuni Consiglieri comunali del Pdl di Ardea e dal Sindaco è condivisibile in quasi tutti i passaggi , ad eccezione del primo punto in cui ancora non si riconosce l’adesione, ufficializzata a tutti i livelli del Partito, dei Consiglieri Luca Fanco e Nicola Tedesco”. Le parole di Romeo De Angelis (nella foto), Commissario del Pdl di Ardea, Consigliere Provinciale di Roma nonché Consigliere comunale di Anzio non lasciano dubbi o incertezze sulla diatriba che ormai è divenuta di dominio pubblico ad Ardea. “Invece, – prosegue – condivido pienamente il punto due e il punto tre. Il punto due si riferisce all’avvio di una stagione della meritocrazia nel Pdl. E’ un punto fondamentale sul quale concordo pienamente e che io stesso sto cercando di portare avanti. Oggi più che mai è necessaria una fase nuova del Partito, io su questo argomento mi metto a disposizione di tutti”.
“Il terzo punto – prosegue Romeo De Angelis  – riguarda la richiesta di un Coordinatore comunale locale. E’ quello che voglio anche io per il Pdl di Ardea. Il lavoro che sto portando avanti è finalizzato alla creazione di un Coordinamento e alla nomina di un Coordinatore di espressione locale. L’unico punto in condivisibile e improponibile è il primo. I Consiglieri comunali Luca Fanco e Nicola Tedesco è un dato di fatto stanno all’interno del Pdl: a riconoscerlo e a chiederlo ci sono atti a firma del Coordinatore Regionale On. Vincenzo Piso, del Commissario della Provincia di Roma On. Marco Scurria e dal sottoscritto in qualità di Commissario di Ardea. Nell’analisi del Pdl di Ardea, nelle scorse elezioni regionali si è registrato una vittoria di tutti, tanto dell’Amministrazione, quanto del Partito, c’è un solo dato che stona e riguarda la bassa affluenza alle urne: questo è un aspetto che dovrebbe far riflettere l’intera classe politica di Ardea”.

Più informazioni su