Seguici su

Cerca nel sito

Riqualificazione della via litoranea: approvati sette progetti esecutivi

Alessandroni: ‘Entro l’anno contiamo di avviare l’intervento nel tratto compreso tra Anzio e Lavinio’

Più informazioni su

Il Faro on line – “Entro l’anno contiamo di avviare i lavori per la riqualificazione della via litoranea, con un importante intervento di arredo urbano finanziato con fondi regionali e comunali per un importo complessivo pari a circa 2 milioni di euro”.
Lo ha affermato l’Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Anzio, Alberto Alessandroni, in riferimento all’approvazione in Giunta dei sette progetti esecutivi finalizzati alla riqualificazione della Via Ardeatina (litoranea) nel tratto compreso tra la Caserma S. Barbara e Lido delle Sirene ed all’altezza del Lungomare Enea a Lavinio Mare. Un intervento complessivo pari a circa due milioni di euro, finanziato dall’Astral ed in parte dal Comune di Anzio, che prevede la realizzazione di una pista ciclabile, di punti sosta, illuminazione, panchine, marciapiedi ed aiuole lungo l’arteria litoranea che collega Anzio a Lavinio Mare.
“Ottenuto il nulla osta regionale, rispetto ai progetti approvati dall’Amministrazione,  – continua l’Assessore – gli uffici daranno seguito all’iter previsto con l’attivazione delle procedure di gara per l’aggiudicazione dei lavori che ci consentiranno di completare la riqualificazione di un tratto importante del nostro litorale”.
“A breve – conclude l’Assessore –, inoltre, partiranno i lavori per la sistemazione del tratto della Via Nettunense compreso tra Lavinio Stazione e Via della Batteria Siacci e di Via di Villa Claudia nel tratto compreso tra la Stazione Ferroviaria e la Via Nettunense. In entrambi gli interventi, in corso di aggiudicazione, è prevista la realizzazione di un nuovo manto stradale e di alcuni marciapiedi”.

Più informazioni su