Seguici su

Cerca nel sito

‘Non si può gestire la Asl come una proprietà privata’

Fiumicino - De Vecchis (Pdl): ‘le nomine sono lontane dagli interessi dei cittadini’

Più informazioni su

Il Faro on line – “E’ inaccettabile l’atteggiamento del direttore distrettuale dell’Asl Rm D, Giusy Gabriele, la quale invece di dimettersi seduta stante, continua a esercitare in maniera personalistica il distretto sanitario”.
E’ quanto affermano i consiglieri del Popolo della Libertà del Comune di Fiumicino, Mauro Gonnelli e William De Vecchis che spiegano: “Condividiamo e sottoscriviamo le preoccupazioni e la denuncia espressa dai consiglieri Folgori, Zaccai e Paletta e dalla Rsa dell’Ugl dottor Masilli, in merito alla selezione interna per individuare quattro direttori sanitari voluta dalla dottoressa Gabriele, espressione politica di Rifondazione comunista, la quale invece di accettare il verdetto delle elezioni regionali, che di fatto bocciano anche il suo operato, continua a gestire l’Asl come proprietà privata”.
“Ci appelliamo al neo Presidente Renata Polverini che, a breve, entrerà in possesso dei poteri di Governatore della Regione Lazio, per annullare ogni nomina dirigenziale e amministrativa effettuata dal centro sinistra in questi ultimi giorni di gestione della Regione Lazio, nomine alquanto discutibili, che hanno il solo scopo di mantenere un potere politico all’interno dell’azienda sanitaria e che sono lontane dagli interessi dei cittadini da una corretta gestione amministrativa ed istituzionale dell’ente”.

Più informazioni su