Seguici su

Cerca nel sito

Municipio XIII, Ostia ‘gemellata’

Il Lido di Roma si abbraccia con la città brasiliana di Passo Fundo

Più informazioni su

Il Faro on line – Ostia e Passo Fundo unite anche da un decreto della prefettura della cittadina brasiliana (n.50/2010). E decreto alla mano, nel municipio XIII, questo importante accordo diplomatico è stato sancito anche da una stretta di mano, quella tra il presidente Giacomo Vizzani e il signor Aldo Alessandri, emigrato 56 anni fa in Brasile, dove ha avuto modo di affermarsi e di esercitare per 30 anni la figura di console onorario della Repubblica italiana. È Alessandri che ha portato a Roma, a nome del municipio di Passo Fundo,  l’ufficialità dell’unità di intenti raggiunta tra le due città, con una lettera a firma del presidente della Camera dei consiglieri brasiliana. L’unità di intenti è il risultato di un incontro fortuito che il consigliere del municipio XIII Cristiano Rasi, ha avuto con rappresentanti dell’istituto “Italiani all’estero”. Ed ecco la conoscenza di Passo Fundo moderna città brasiliana con un polo tecnologico-sanitario particolarmente avanzato ma soprattutto con una grande presenza di cittadini italiani emigrati. Gli stessi che hanno fondato una associazione chiamata “Piazza Italia” che annovera 2mila iscritti e che hanno approntato nel centro della città una colonna con tanto di Lupa capitolina. Sono così iniziati i contatti con l’ufficio capitolino e con il delegato del sindaco Alemanno ai rapporti internazionali, Jorge Ithurburu che a sua volta ha avviato l’iter per questa sorta di gemellaggio tra le due città. “Siamo particolarmente contenti di aver ospitato il signor Alessandri che rappresenta tutti gli italiani che si sono fatti onore all’estero con il loro lavoro e che hanno portato e continuano a portare in alto il nome del nostro Paese e in questo caso, il nome di Roma, dove Alessandri è nato nel 1930. Siamo convinti di poter proseguire su questa strada per una serie di scambi turistico-culturali tra queste due città“. Soddisfatto Cristiano Rasi che ha fortemente creduto in questo accordo. “Per me è stato emozionante. Aldo Alessandri è una persona speciale e personalmente sono convinto di  poter continuare sempre più questo vincolo di amicizia tra Ostia e Passo Fundo”.

Più informazioni su