Seguici su

Cerca nel sito

Canapini: ‘Subito un comitato per l’ordine e la sicurezza’

Fiumicino – ‘Rinnovo la richiesta di un urgente aumento di organico delle forze dell’ordine’

Più informazioni su

Il Faro on line – Il sindaco Mario Canapini, dopo la nota dello scorso marzo, ha nuovamente scritto al prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro per sollecitare un Suo intervento e la convocazione del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, in merito proprio alla problematica della sicurezza e della grave carenza di forze dell’ordine sul territorio.
Tale nuova sollecitazione nasce dal reale problema della percezione di insicurezza che affligge ormai da troppi mesi la città di Fiumicino e che, nel breve periodo, potrebbe ingenerare una pericolosa e crescente sfiducia della popolazione nelle Istituzioni, tale da favorire l’intensificarsi, come peraltro si sta già verificando, di iniziative spontanee di gruppi di cittadini.
Si tratta di un fenomeno che non va sottovalutato e che necessita di sinergie di intervento utili per evitare un allarme sociale e condividere invece soluzioni e strategie efficaci, immediate e mirate alla prevenzione degli episodi di microcriminalità, purtroppo, nel nostro territorio sempre più numerosi.
“Rinnovo quindi la richiesta di un urgente e improcrastinabile aumento di organico delle forze dell’ordine presenti sul territorio comunale – è quanto indicato nella lettera del sindaco Canapini – il cui numero attualmente è, in proporzione, di gran lunga inferiore a quello dei primi anni ’90, prima cioè dell’autonomia comunale e della forte espansione demografica della Città che ne è seguita.”
“Sottolineo inoltre che la volontà di questa amministrazione di collaborare fattivamente all’individuazione di un più forte presidio delle forze dell’ordine sul territorio è dimostrata dall’ultimazione della nuovissima caserma dei Carabinieri in località Passoscuro, i cui oneri finanziari per la costruzione sono stati a totale carico del Comune e che dovrebbe essere inaugurata a breve.”
“Credendo che queste tematiche vadano affrontate nelle opportune sedi istituzionali – ha dichiarato il Sindaco – coinvolgendo tutti gli attori interessati, richiedo la convocazione, a breve, di una riunione del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica in cui, visto anche l’approssimarsi della stagione estiva e del notevole flusso di presenze in città che potrebbero acuire i già gravi episodi di microcriminalità, poter trovare soluzioni concrete ed efficaci ad una problematica, qual è quella della percezione di sicurezza, che merita una risposta determinata e ferma da parte di tutti noi. Una risposta che va data subito, prima che degeneri in un disagio sociale dai contorni e dalle forme di espressione difficili da governare sul territorio comunale.”

Più informazioni su