Seguici su

Cerca nel sito

Donna ubriaca picchia il titolare di una pizzeria e assale i carabinieri

Ostia - Arrestata insieme al compagno che a sua volta aggredisce un vigile urbano

Più informazioni su

Il Faro on line –  I Carabinieri della Stazione di Acilia e i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato per lesioni, violenza e resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato e lesioni due cittadini romani: M.E. di 36 anni ed il suo compagno F.M. di 32 anni, entrambi già noti alle forze dell’ordine. La scorsa notte, intorno alle 21.00, la donna, in una pizzeria al taglio di via di Saponara, in evidente stato di ebbrezza alcolica, ha aggredito, per futili motivi, il titolare del locale colpendolo al capo con una grossa chiave. Alcuni astanti hanno allertato il 112 e, subito dopo, è giunta una pattuglia del Nucleo Radiomobile di Roma. A questo punto è esplosa ancor di più la collera della donna che, senza alcuna esitazione, all’invito alla calma ha reagito violentemente contro i militari colpendoli con calci e pugni. Poi, non contenta, ha iniziato a dar calci e pugni anche all’auto di servizio. Per riportarla alla calma i militari l’hanno fatta accomodare nell’autoradio ma a poco è servito in quanto anche lì è riuscita a far danno: con un violento calcio ha frantumato uno dei due finestrini. Poco dopo è sopraggiunto il fidanzato della donna, anch’egli in stato di ebbrezza alcolica che senza ragione alcuna si è scagliato contro un agente della Polizia Municipale sopraggiunto insieme ad altri colleghi, colpendolo con calci e pugni.  I due sono stati quindi bloccati, arrestati e trasportati nelle camere di sicurezza dai Carabinieri della Stazione di Acilia giunti immediatamente in supporto.

Più informazioni su