Seguici su

Cerca nel sito

‘Piano particolareggiato della Banditella Alta: messa la parola fine’

Ardea - Soddisfazione di Acquarelli: ‘Dal Consiglio un passo avanti per il territorio’

Più informazioni su

Il Faro on line – Decisivo per la risoluzione dei problemi legati all’urbanistica il Consiglio comunale di giovedì scorso. I punti trattati sono stati approvati dalla commissione urbanistica presieduta dal consigliere Fabrizio Acquarelli (nella foto a sinistra). Lo stesso esprime un personale ringraziamento a quanti hanno contribuito alla definizione del piano particolareggiato della Banditella Alta. La parola fine si è avuta con l’esame delle osservazioni presentate dai cittadini. Osservazioni esaminate e tutte accolte con piena soddisfazione. “Altro punto importante del settore urbanistico per la collettività – spiega il presidente Acquarelli – è stata l’approvazione del piano utilizzo agricolo riguardante l’approvazione di installazione di serre per la coltivazione di piante ornamentali costruite e gestite dalla Società concessionaria Idrica Spa. Le serre verranno realizzate adiacenti all’area del depuratore di via Bergamo e annaffiate con acqua depurata che irrigherà i solchi ad una temperatura di 18 gradi”.
Approvata anche la dichiarazione di pubblica utilità per un’opera realizzato dalle suore ‘Le pastorelle’ che da sempre ad Ardea si occupano del sociale.
“Con l’ordine religioso – prosegue Acquarelli – dopo la ratifica della Regione Lazio verrà stipulata una convenzione che consentirà ai Servizi sociali del Comune di utilizzare a proprio piacimento parte della struttura”. Il presidente ringrazia l’assessore all’urbanistica Carlo Giorgio Bille, tutti i membri della commissione urbanistica e i consiglieri che hanno espresso con il proprio voto il parere favorevole. Un plauso lo elargisce al dirigente Antonello Rocca (nella foto a destra) per “l’alta professionalità indispensabile per la risoluzione dei problemi di cui il popolo di Ardea attendeva da decenni”.
L.C.

Più informazioni su