Seguici su

Cerca nel sito

‘Pd: una bella esperienza da non ripetere’

Fiumicino - Velia Lapadula comunica il suo allontanamento dal Partito. ‘la politica deve stare vicino alle istanze della gente’

Più informazioni su

Il Faro on line – “Nonostante i miei sforzi per avvicinare e condividere il progetto del Pd con le persone della cosiddetta società civile, ho trovato seri ostacoli. Non condivido più i metodi, le linee guida e le teorie senza prassi che si sono evidenziate nel corso di questi ultimi due anni e mezzo”. E’ l’incipit della lettera del presidente dell’associazione Robin Hood di Fiumicino Velia Lapadula (nella foto) indirizzata al segretario nazionale del Partito democratico Bersani, al segretario regionale Mazzoli e al segretario della sezione comunale di Fiumicino Califano.
A stimolare l’allontanamento dal Partito democratico è stata “un’errata progettualità messa in campo dai quadri dirigenti che hanno mirato a salvaguardare l’applicazione delle vecchie regole. Poche le eccezioni. – spiega Lapadula – I diretti interessati hanno già ricevuto il mio personale ringraziamento per avermi regalato l’esperienza della candidatura alle diverse campagne elettorali. Un importantissimo strumento di coinvolgimento che però è stato defraudato all’interno stesso del partito”.   
“Solo un piccolo accenno all’impegno e al ruolo che si vuole o voleva dare alle donne… assolutamente disatteso: Tutti i candidati del Pd entrati nello schieramento dell’opposizione in regione Lazio sono uomini. A questo punto – conclude – mi sento libera di scegliere vie che permettano alla politica di stare vicino alle istanze della gente, lavoro che da anni conosco bene”.
Riccardo Ragozzini

Più informazioni su