Seguici su

Cerca nel sito

Maccarese festeggia la giornata mondiale del libro

Evento dedicato a grandi e piccoli organizzato dalla Biblioteca Pallotta. Ingresso libero

Più informazioni su

Il Faro on line – Sabato 24 aprile dalle ore 15.00 alle ore 21.00, la Biblioteca Gino Pallotta di Fregene e la Biblioteca dei Piccoli di Maccarese organizzeranno una manifestazione a ingresso libero a Maccarese, in occasione della Giornata Mondiale del Libro e della festa “San Giorgio, un libro, una rosa”.

PROGRAMMA

Ore 15.00 – Bambini
La Biblioteca dei piccoli si occuperà principalmente del pubblico dei giovanissimi i quali presso la sala conferenze in via del Buttero, 1 potranno assistere alla lettura animata della leggenda di San Giorgio e il drago. Subito dopo i bambini verranno accompagnati a visitare il Castello San Giorgio: si tratterà di una visita tutta speciale creata appositamente per questa circostanza. Infatti avverrà a brevi tappe, ascoltando perfino il racconto di nuova fiaba “La Principessa tutta sola”. I piccoli non avranno davvero il tempo per annoiarsi, anzi, si divertiranno tantissimo avventurandosi (accompagnati dalle guide e dagli adulti) su, per lo scalone del castello e nella sala della musica. Giocando, conosceranno la storia di Maccarese e del suo castello, la vita, le usanze nel corso dei secoli, e tante altre narrazioni, tra storia, leggenda e fantasia.
 
Per effettuare la visita occorre prenotarsi al numero: 340.949.2429

Ore 16.00 – Adulti
La Biblioteca Gino Pallotta nella sala conferenze di via del Buttero 1, svolgerà una conferenza preparatoria alla visita del Castello: Marina Pallotta racconterà la leggenda di San Giorgio e il drago, Laura Battisti spiegherà gli interventi artistici effettuati al castello nel corso dei secoli, e Giovanni Zorzi illustrerà la storia di Maccarese.

Ore 17.00 – Adulti
Laura Battisti, storica dell’arte e bibliotecaria, guiderà il pubblico nel percorso all’interno del Castello.

Per effettuare la visita occorre prenotarsi al numero: 339.691.4749

Ore 19.00 – Adulti e Bambini
Per concludere in bellezza un pomeriggio così ricco di eventi, nell’androne del castello il coro polifonico “L’insieme harmonico” eseguirà il concerto di Franz Liszt, Leos Janacek Messa in si bemolle per coro e organo diretto da Silvia Patricelli. All’organo il Maestro Pietro Rosati.
Nel giardino del castello saranno allestiti alcuni stand con libri per grandi e piccini.
La Biblioteca Gino Pallotta, in occasione della giornata mondiale del libro, sarà aperta anche  venerdì 23 aprile dalle ore 16 alle ore 18,30.
                    
PER SAPERNE DI PIU’

Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore- Festa San Giorgio, una rosa per un libro
L’idea della Giornata mondiale del libro e del Diritto d’autore ha la sua origine in Catalogna dove, il 23 aprile, festa di San Giorgio, viene offerta una rosa per ogni libro venduto. La data ha, inoltre, un particolare valore simbolico poiché il 23 aprile del 1616 vennero a mancare contemporaneamente Cervantes, Shakespeare e l’ Inca Garcilaso de la Vega.
Attraverso la celebrazione in tutto il mondo della Giornata del Libro e del Diritto d’autore, l’Unesco intende pagare un tributo universale ai libri e agli autori, incoraggiando il piacere della lettura ed il rispetto per l’insostituibile ruolo di coloro che hanno costruito il progresso sociale e culturale dell’Umanità.
Quest’anno la Conferenza Generale Unesco (tenutasi dal 6 al 23 ottobre 2009) ha recepito le risoluzioni della Generale Assemblea delle Nazioni Unite di celebrare il 2010 come Anno Internazionale del ravvicinamento delle culture e quindi di avviare un conseguente piano di azione. L’obiettivo da perseguire consiste nel consolidare ed intensificare il dialogo tra culture per incrementare il rispetto etico alla diversità ed alla mutua comprensione, elementi chiave interni alla Carta delle Nazioni Unite e alla Costituzione dell’Unesco. Quindi il tema dominante suggerito dall’Unesco sarà incentrato sul libro come avvicinamento e dialogo tra culture.

Più informazioni su