Seguici su

Cerca nel sito

Variante del Prg: assegnata al dirigente Rocca la progettazione

Ardea - Acquarelli: ‘Un lavoro che svolgerà valutando tutte le esigenze del paese’

Più informazioni su

Il Faro on line – Deliberata dalla Giunta comunale l’assegnazione della progettazione di variante generale al Piano Regolatore Generale del comune di Ardea all’ufficio urbanistica diretto dal dirigente Rocca (nella foto). Il dirigente ha iniziato ad assegnare i ruoli ai suoi collaboratori e come ha avuto modo di dire, verranno ripartiti con tutto il personale dell’ufficio urbanistica compreso il personale interinale. “Tecnici dei quali indistintamente, ho avuto modo di apprezzarne la professionalità, serietà, scrupolosità  e dedizione al lavoro”. Il dirigente ha spiegato che partirà prendendo in considerazione terreni proposti dai cittadini per essere valutati come edilizia contrattata per passare a quelli proposti come edilizia popolare o di cooperativa (non case popolari).
Un riconoscimento quello della Giunta a un dirigente che ha sollevato in meno di un anno l’intero settore facendo entrare nelle casse comunali il sostentamento per proseguire nella realizzazione di opere pubbliche che tanto stanno a cuore al sindaco Eufemi alla sua amministrazione e, ovviamente, ai cittadini che potranno usufruire di opere che attendono da decenni. Per dovere di cronaca va ricordato, che la giunta ha certamente ritenuto nell’affidare al dirigente Rocca la responsabilità di redigere una variante generale al P.R.G. non soltanto per la sua l’alta professionalità e dei suoi collaboratori, ma ha valutato anche che un affidamento a tecnici interni, porterà un risparmio per le casse comunale di poco superiore al 70% del costo che sarebbe dovuto essere corrisposto ad un tecnico esterno.
Ancora una volta a complimentarsi con il dirigente all’urbanistica e il suo staff il presidente della commissione urbanistica Fabrizio Acquarelli che ha detto: “Sono soddisfatto per la decisione della giunta, un incarico ben riposto, che certo non deluderà le aspettative dell’amministrazione ma, soprattutto, quelle dei cittadini che lo stesso ritiene prioritarie. Del resto – prosegue Acquarelli – ha già dimostrato con la riorganizzazione dell’ufficio urbanistico e la risoluzione del piano particolareggiato della Banditella Alta, della compilazione del regolamento edilizio comunale anch’esso come il Prg fermo a ventisette anni fa, alte capacità tecniche. Auguro al dirigente Rocca ed ai suoi collaboratori conclude il presidente della commissione urbanistica Fabrizio Acquarelli, un buon lavoro per un impegno così importante per il paese, impegno che sono certo porterà a termine nei tempi previsti e nel modo migliore valutando le esigenze del paese”.
Luigi Centore

Più informazioni su