Seguici su

Cerca nel sito

‘Non ci sarà nessun cambio nell’assetto della Giunta’

Ladispoli – Paliotta: ‘La coalizione è unita come lo è stata in questi tre anni’

Più informazioni su

Il Faro on line – “La delega all’urbanistica rimarrà ad interim nella mie mani”. Con queste parole il sindaco di Ladispoli, Crescenzo Paliotta (nella foto), ha annunciato che non è previsto nessun cambio nell’assetto della Giunta della città balneare.
“La riconsegna della delega all’urbanistica da parte dell’assessore Raffaele Autullo – ha proseguito Paliotta – è un episodio che non ha e non avrà nessuna ripercussione politica all’interno della Giunta. La coalizione è unita come lo è stata in questi tre anni. Dopo aver dimostrato pienamente la propria coesione adottando il Piano regolatore generale, che nelle prossime settimane sarà pubblicato sul Bollettino della Regione Lazio, l’Amministrazione comunale sta lavorando su altre importantissime tematiche. La Giunta di venerdì approverà il bilancio preventivo 2012 e il nuovo piano triennale delle opere pubbliche con un investimento di dieci milioni di euro che saranno utilizzati in gran parte per l’edilizia scolastica e la viabilità. Inoltre abbiamo già inviato in commissione urbanistica la proposta per la chiusura del Consorzio Cerreto e il piano per l’urbanizzazione di Olmetto Monteroni”.
“A questo – ha continuato Paliotta – possiamo aggiungere il fatto che questa Amministrazione è impegnata in ben quattro conferenze di servizi che riguardano la realizzazione del porticciolo turistico, del porto canale sul fosso Vaccino, dell’impianto di compostaggio e recupero inerti e della realizzazione delle scogliere. Mentre la caserma della Guardia di Finanza è in dirittura d’arrivo, stiamo emanando il bando per la costruzione della caserma dei carabinieri. Si tratta di una mole di lavoro di cui si può intuire l’importanza. Insomma fatti non parole”.
“Davanti a questa mole di lavoro – ha concluso Paliotta – proiettata negli anni sarà naturale che l’attuale amministrazione sia come esecutivo che come coalizione si ripresenti ai cittadini per continuare il programma intrapreso”. 

Più informazioni su