Seguici su

Cerca nel sito

Perde il lavoro e sbarca il lunario spacciando

I carabinieri di Ostia arrestano un giovane incensurato

Più informazioni su

Il Faro on line – Nella tarda serata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Ostia al termine di un’operazione volta a contrastare il mercato della droga sul litorale romano, hanno arrestato  F.W.,  romano di 23 anni.
I Carabinieri, già da tempo ormai, sono impegnati nel contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti tra i giovani. E proprio nell’ambito di quest’attività è in corso il monitoraggio di tutte le nuove “piazze di spaccio”, al fine di studiarne le modalità e i protagonisti. Da qualche giorno i carabinieri di Ostia erano sulle tracce di F.W., il quale si spostava tra Ostia ed Acilia, frequentando le piazze con maggiore affluenza di giovani. In uno di questi luoghi i militari in borghese hanno deciso di intervenire bloccando il giovane “pusher”, il cui atteggiamento guardingo e gli strani orari di uscita e rientro da casa avevano attirato l’attenzione dei Carabinieri.
Il ragazzo ha poi confessato di essersi convinto a spacciare per “sbarcare il lunario”, poiché da un mese aveva perso il lavoro.
L’uomo, che durante la perquisizione personale era stato trovato in possesso di tre dosi di hashish e 120 euro in contanti, in monete di piccolo taglio, a casa nascondeva circa 60 grammi di hashish, già suddiviso in piccole dosi.

Più informazioni su