Seguici su

Cerca nel sito

‘Caso Taxi, fenomeno da risolvere’

Berruti: ‘Bene gli interventi della Polaria nei confronti dei trasgressori’

Più informazioni su

Il Faro on line – “Il fenomeno ambientale della nube vulcanica islandese ha evidenziato, nelle criticità conseguenti, come vi sia ancora da lavorare all’aeroporto di Fiumicino per riportare nelle regole tutti coloro i quali nella trasgressione hanno trovato un modo illegale per vivere. Bene ha fatto la Polaria a denunciare i due operatori che, a quanto riferito dai mezzi di informazione, hanno effettuato un trasporto a Orte al costo di 500 euro”.
Lo dichiara, in una nota, Maurizio Berruti, membro della commissione Mobilità del Comune di Roma. “Una pratica che, eticamente e deontologicamente, non può certo essere giudicata ammirevole. Molto stiamo facendo per pubblicizzare le tariffe taxi e punire chiunque, nell’ambito del trasporto pubblico non di linea, ometta di rispettare le regole. Gli interventi ormai quotidiani delle forze dell’ordine e degli agenti della Polizia Municipale stanno a dimostrare come si stia attentamente monitorando il problema. Giorni fa, inoltre – spiega Berruti – è stato inaugurato un box informativo che all’interno dell’aerostazione pubblicizza in modo molto ampio le tariffe dei taxi, e ogni altra informazione utile per la trasparenza da offrire ai passeggeri. Altre iniziative sempre a favore dell’utente si stanno attuando per ridurre tutti i vari fenomeni di abusivismo e illegalità che negli anni si sono sviluppati in questi posti ‘appetitosi’ per l’economia dei disonesti. La giunta Alemanno su questo punto è ferrea, e lo sarà fino in fondo. Roma capitale, infatti, non può essere soltanto una vuota etichetta d’immagine, ma dovrà prendere sempre di più la sostanza di una civile capitale centro culturale e storico d’Europa”.

Più informazioni su