Seguici su

Cerca nel sito

‘Variante al Prg: necessaria un’operazione trasparente’

Roviglioni (Idv): ‘Si aprano i cassetti e si faccia una pubblica discussione con forze politiche e associazioni’

Più informazioni su

Il Faro on line – “Come al solito si annunciano in pompa magna incarichi e assegnazioni. Pacche sulle spalle, complimenti, compiacimenti, tutto tra di loro. Una casta di dilettanti allo sbaraglio che sta devastando il territorio. Questi signori con la compiacenza del Sindaco si pavoneggiano a consiglieri ed assessori, spadroneggiando nell’istituzione come se fosse proprietà privata”.
E’ quanto afferma Valtere Roviglioni, esponente di Italia dei Valori in merito all’annuncio di una nuova variante al Piano Regolatore. “Altro cemento di edilizia residenziale piomberà su Ardea. E’ una operazione già vista nel 1994 che ha prodotto uno sviluppo disordinato per l’incapacità di programmare i servizi necessari a far convivere civilmente le 45 mila residenze a cui è arrivato il Comune di Ardea”.

“Uno tra i grandi problemi irrisolti – spiega Roviglioni – è quello della carenza di acqua potabile, questione non risolta per la mancanza di autorevolezza nei confronti della Concessionaria privata. Sono mesi che attraverso bandi pubblici l’ufficio urbanistica raccoglie disponibilità di suoli da destinare al mattone. Ardea ha bisogno di un nuovo assetto del territorio, lo prescriveva il Prefetto di Roma a cui faceva eco il sindaco Eufemi affermando che di soli servizi si sarebbe trattato. E’ l’ora di un’operazione di trasparenza. Si aprano i cassetti e si faccia una pubblica discussione con le forze politiche e le associazioni del territorio”.

Più informazioni su