Seguici su

Cerca nel sito

17enne rapina coetaneo dopo averlo picchiato col casco

Cerveteri - Il ragazzo è stato arrestato con l'accusa di rapina aggravata

Più informazioni su

Il Faro on line – I carabinieri della stazione di Cerveteri hanno arrestato un 17enne, di origine marocchina, responsabile del reato di rapina e lesioni personali nei confronti di un ragazzo di 16 anni di Cerveteri. I carabinieri, intervenuti sul luogo della rapina, hanno raccolto la denuncia del sedicenne che ha raccontato ai militari di essere stato poco prima aggredito e percosso da un ragazzo con un casco da motociclista che gli ha poi rubato il telefono cellulare. I carabinieri hanno avviato immediatamente le ricerche riuscendo a fermare il baby rapinatore con la refurtiva ancora in tasca. Con l’accusa di rapina aggravata il 17enne è stato arrestato e accompagnato presso il centro di prima accoglienza di Roma a disposizione dell’autorità giudiziaria, mentre, il malcapitato visitato presso il posto di primo soccorso di Ladispoli, è stato giudicato guaribile in una settimana.

Più informazioni su