Seguici su

Cerca nel sito

Centro anziani ‘Romani’, commissariamento per insufficiente numero di candidature

L’assessore Cianfriglia: 'Invito tutti a una partecipazione più attiva alla vita del centro'

Più informazioni su

Il Faro on line – A causa del numero insufficiente di candidature per le cariche del Comitato di Gestione e del Collegio di Garanzia, l’amministrazione comunale intende procedere al commissariamento a tempo indeterminato del Centro Sociale Anziani “F. Romani”: secondo il regolamento approvato dal consiglio comunale, il commissario del Centro sarà un dipendente comunale, al quale verranno affiancati due collaboratori indicati dall’amministrazione comunale.

“Ci siamo trovati nell’impossibilità di indire nuove elezioni – spiega l’Assessore ai Servizi Sociali Domenico Cianfriglia – a causa dell’insufficienza del numero dei candidati necessari a ricoprire tutti i seggi previsti nel Comitato di Gestione e nel Collegio di Garanzia. E’ comunque intenzione dell’amministrazione rilanciare l’attività del Centro, un punto di riferimento importante per la fascia d’età degli anziani, dando nuovo impulso a tale istituto al fine di giungere alla normale autogestione del Centro stesso; torno a sollecitare una maggiore partecipazione alla vita del Centro Anziani, anche nell’interesse degli stessi soci iscritti: la Regione infatti ha stanziato fondi consistenti per il nostro Centro, che intendiamo destinare ad attività di tipo ricreativo e culturale, tramite la partecipazione ad eventi culturali o sportivi, per corsi di tipo ludicomotorio, per progetti di scambio culturale e intergenerazionale e persino per attività di turismo quali gite e soggiorni organizzati”.

Più informazioni su