Seguici su

Cerca nel sito

Blitz anti-prostituzione dei carabinieri di Pomezia

Tredici lucciole sanzionate

Più informazioni su

Il Faro on line – I Carabinieri della Compagnia di Pomezia, nelle ultime ore, hanno portato a termine una serie di controlli finalizzati a contrastare il fenomeno della prostituzione in strada. Una dozzina di militari, in divisa ed in abiti civili, hanno passato al setaccio le zone di Santa Palomba e Trigoria sorprendendo complessivamente 13 prostitute straniere, di cui dieci dell’Est Europa, e tre sudamericani mentre stavano esercitando l’attività di meretricio sulla pubblica via. Nei loro confronti sono state elevate le sanzioni amministrative previste dall’Ordinanza del Sindaco di Roma. Nel corso delle attività i militari hanno arrestato anche un romeno di 25 anni, “pizzicato” in un casolare abbandonato di Santa Palomba, che si era allacciato abusivamente alla rete elettrica. Dovrà rispondere di furto aggravato. Dopo gli opportuni accertamenti, alcune delle prostitute controllate, sprovviste di documenti, sono state accompagnate in caserma per essere fotosegnalate e per verificare la loro posizione sul territorio Nazionale. Il romeno, invece, è stato trattenuto in caserma a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Più informazioni su