Seguici su

Cerca nel sito

Andreoli Latina è la prima finalista della Lazio Cup Volley

Schiavon: ‘Un altro passetto verso la preparazione al campionato’

Più informazioni su

Il Faro on line – L’Andreoli si aggiudica la semifinale della Lazio Cup volley, test-event dei Mondiali che si svolgeranno a Roma. La cornice del PalaEur, seppur priva del numeroso pubblico che parteciperà all’evento iridato, è stato lo scenario della gara vinta dall’Andreoli 3-0 sul Club Italia. Domani affronterà la vincente di M.Roma-Globo Sora che si svolgerà in serata.
Andreoli senza i tre nazionali Kovacevic, Starovic e Popelka e l’infortunato Pieri per una sublussazione all’indice della mano sinistra (ne avrà per un paio di settimane) accaduta proprio nell’amichevole di martedì contro il Club Italia. Club Italia, con l’ossatura della nazionale juniores più l’aggiunta dei fuori quota De Giorgi (ex della Top-Volley), Postiglioni e Lirutti. Ne uscita fuori una gara piacevole sempre ben gestita dalla formazione pontina.

Giampaolo Medei schiera in avvio Sottile in regia e Giombini opposto, Spairani e Gitto al centro, Vujevic e Stojkovic schiacciatori con Lionetti libero. Gigi Schiavon risponde con l’ex De Giorgi al palleggio e Vettori opposto, Mazzone e Postiglioni centrali, Lanza e Fedrizzi schiacciatori e Pesaresi libero. Il Club Italia prende subito un break di vantaggio (0-2) ma l’Andreoli recupera e si porta sul 12-10 e Schiavon chiama tempo. Filotto di quattro punti per i giovani (12-14) e Medei ferma il gioco. Si riprende con un altro break 12-15, l’Andreoli si rifà sotto sul 21-21 e sorpassa sul 23-22, timeout Club Italia e Fedrizzi manda fuori 24-22, con un primo tempo di Kohut si chiude il primo set sul 25-23. Sestetti invariati nel secondo set, avvio per il Latina 5-2 e Lirutti rileva Fedrizzi, Stojkovic seguita a mettere in difficoltà la ricezione avversaria 8-2. Ancora con Stojkovic al servizio, problemi per la ricezione avversaria 16-8. Schiavon effettua il doppio cambio con dentro Pinelli e Della Corte, sul 18-10 il tecnico del Club Italia chiama tempo. Ancora Andreoli, 20-10, dentro Nonne in battuta sul 22-13, il set si chiude con una palla out di Lanza sul 25-16. Terzo set con Schiavon che ripropone Lirutti, avanti i pontini 8-5 al primo tempo tecnico. Vujevic (autore di un colpo da fuoriclasse) e compagni allungano 11-7 e il Club Italia chiede tempo. Sul 12-8 dentro Gitto per Spairani. Al secondo set tecnico il punteggio è di 16-13. Si riprende con il Club Italia che si fa sotto 16-15 e pareggia sul 17-17, Giombini contrattacca il 19-17 e Schiavon chiede tempo. Lirutti mura il 19 pari, ma Kohut si rende protagonista, prima con un muro e poi con un contrattacco per il 21-19. Ma ancora Lirutti ferma Giombini a muro (21-21) e poi contrattacca il sorpasso 21-22 e i pontini chiamano tempo. Vujevic contrattacca il 25-24 e Stojkovic chiude la gara sul 27-25.

Medei: “Credo che siamo cresciuti rispetto soprattutto a muro e in attacco. Dobbiamo ancora lavorare sulla continuità, non siamo ancora abituati al ritmo gara. Giocare in un impianto del genere è gratificante. Anche partecipare al torneo di apertura nell’impianto che ospiterà il mondiale è il massimo per chi pratica questo sport. Da segnalare la prestazione e l’impegno di Stojkovic e Lionetti, che si sono aggregati al nostro gruppo e per giunta ci hanno permesso di disputare questo torneo con due prove di qualità adeguandosi al nostro livello”.

Schiavon: “Un altro passetto verso la preparazione al campionato. Sono abbastanza contento anche se commettiamo ancora tanti errori. Dobbiamo crescere nella gestione della palla. Sono errori di gioventù che con il tempo dobbiamo cercare di limare”.

Andreoli Latina-Club Italia 3-0 (25-23, 25-16, 27-25)

Andreoli Latina: Vujevic 12, Spairani 6, Giombini 8, Stojkovic 14, Kohut 11, Sottile 1; Lionetti (lib), Gitto 1, Nonne, Labardi ne. All.: Medei

Club Italia: Postiglioni 6, De Giorgi 1, Lanza 12, Mazzone 5, Vettori 7, Fedrizzi 4; Pesaresi (lib), Pinelli, Lirutti 8, Della Corte 1, Sperandio, Paris. All.: Schiavon
Arbitri: Zavater, Perri

Note: durate set: 28’, 23’, 30’. Totale 1h21’’

Latina: Battute vincenti 5, sbagliate 15, muri 4, errori 19, attacco 46%.
Club Italia: bv 1, bs 10, m 7, e 23, a 37%.

Più informazioni su