Seguici su

Cerca nel sito

La Caffè Circi aspetta in campo la Ihf Frosinone

All'andata il Sabaudia vinse 3-1. Casalvieri: ‘Il gruppo è in costante crescita’

Più informazioni su

Il Faro on line – Ultimo appuntamento con la coppa Italia, almeno per quanto riguarda la prima fase, per la Caffè Circi Sabaudia che domenica sera alle 18.00 scende in campo nel palasport di via Conte Verde ospitando l’Ihf Frosinone. La squadra del presidente Alessandro Pozzuoli, davanti al proprio pubblico, cerca quel punto che sulla carta le manca per centrare la qualificazione alla seconda fase da capolista nel girone: la Caffè Circi ha vinto tutte le partite giocate finora e guida la classifica del raggruppamento I di coppa Italia. “Il passaggio del turno per noi è diventato un obiettivo strada facendo, nel senso che inizialmente non davamo tutta questa attenzione ai risultati ma avevamo preso le partite della manifestazione tricolore come amichevoli ufficiali prima del campionato, che resta il nostro obiettivo principale – spiega Daniela Casalvieri, coach della Caffè Circi – anche per questo motivo continuiamo a dare priorità al lavoro fisico visto che la preparazione è ancora in corso. A differenza delle prime sfide, in questo momento, ci stiamo concentrando anche sull’analisi delle gare degli avversari e sullo studio: stiamo curando l’aspetto tattico come se fosse una vera e propria partita di campionato. Le ragazze si stanno applicando tanto, l’umore è buono perché i risultati positivi ci mettono in una condizione mentale buona e partita dopo partita le ragazze si rendono conto del loro potenziale e del valore che hanno, inoltre, stiamo lavorando su alcuni limiti tecnici per migliorarli provando anche delle nuove soluzioni”.
La partita verrà arbitrata da Stefano Cassisi e Paolo Bianchini. L’allenatrice ha convocato le seguenti giocatrici: 2 Angelita Centi, 3 Valentina Scognamillo, 4 Emanuela Fiore, 5 Valeria Cimoli, 6 Gabriella Agola, 7 Martina Vaccarella, 8 Chiara Carminati, 10 Jessica Puchaczewski, 11 Ilaria Antonucci, 12 Romina De Angelis, 13 Morena Marazza, 15 Federica Miatello e 18 Silvia Ruggeri. Nei giorni scorsi l’assessorato allo sport della Regione Lazio ha concesso il patrocinio alla Sabaudia Pallavolo. Il riconoscimento dell’ente regionale è motivo di orgoglio per la società, per le giocatrici e i giocatori, per lo staff e per tutto il movimento pallavolistico di Sabaudia. Il patrocinio della Regione Lazio si unisce a quelli di Provincia di Latina e Comune di Sabaudia.
“Siamo orgogliosi di questo riconoscimento perché per noi è la testimonianza del buon lavoro svolto finora – aggiunge il presidente Alessandro Pozzuoli – abbiamo creato entusiasmo e interesse verso la pallavolo a Sabaudia, la nostra opera è frutto dell’impegno quotidiano e della passione di tutti quelli che collaborano con noi: dai tecnici ai dirigenti, dalle giocatrici a tutte le ragazze del settore giovanile, a quelli del settore maschile e a tutti i tesserati e gli sponsor che ci sostengono”. Anche in occasione della partita con il Frosinone, così come avvenuto positivamente con l’Ast Latina, la società ha rilanciato l’iniziativa “TU +1” Porta un amico e riempiamo il palazzetto. L’ingresso al palasport di via Conte Verde è gratuito, l’apertura dei cancelli è in programma alle ore 17.00.

(nella foto Valentina Sgognamillo)

Più informazioni su