Seguici su

Cerca nel sito

Ponte Galeria, rapinatori catturati dai militari

I due avevano messo a segno diversi colpi negli ultimi giorni

Più informazioni su

Il Faro on line – Brillante operazione dei carabinieri di Ostia nel quartiere romano di Casal Lumbroso, a due passi da Ponte Galeria.  Negli ultimi giorni, la tranquillità dei residenti era stata turbata dalla presenza in zona di due delinquenti che in poche ore avevano messo a segno tre rapine a mano armata.
La risposta dell’Arma è stata immediata e risolutiva ancora una volta.  Dopo aver raccolto la prima denuncia,  i militari si sono organizzati: i territori di Casal Lumbroso – Massimina e Ponte Galeria sono stati presidiati da decine di carabinieri in divisa e in borghese.
Sabato pomeriggio l’epilogo: erano da poco passate le 18:00 quando due militari, a bordo di un’auto “civetta” percorrendo la via di Casal Lumbroso, hanno individuato uno scooter con a bordo due giovani che avevano le caratteristiche somatiche dei due “ricercati”. Si sono avvicinati, hanno intimato l’alt ma, i due, di tutta risposta, hanno ingranato la marcia e si son dati alla fuga. Ne è nato un inseguimento, i militari hanno raggiunto lo scooter dopo pochi istanti ma, all’atto in cui si sono fatti riconoscere, uno dei due, ha estratto una pistola dalla cintola e l’ha puntata verso gli inseguitori.
La reazione dei carabinieri è stata istantanea: i due sono stati bloccati, disarmati e identificati per N.A. di 23 anni e O.V. di 17 anni, entrambi romani e pregiudicati.
Le indagini condotte subito dopo dai carabinieri hanno permesso di acquisire gravi indizi di colpevolezza nei confronti dei due giovani in merito ad almeno due delle rapine consumate in questi ultimi giorni. Per tale motivo sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria alla quale sono state consegnate le prove raccolte.
Durante le perquisizione domiciliare, il maggiorenne è stato trovato in possesso di circa 20 grammi di cocaina e tutto l’occorrente per il confezionamento.  Per tale circostanza è stato tratto in arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Più informazioni su