Seguici su

Cerca nel sito

Rissa a suon di cocci di bottiglia, tre in manette

I pregiudicati fermati dai Carabinieri in via Vasco De Gama

Più informazioni su

Il Faro on line – Tre cittadini polacchi, S.P. 24enne, G.M. 32enne e B.M. 46enne, tutti pregiudicati e in Italia senza fissa dimora, sono stati arrestati a seguito di una violenta rissa a cui hanno preso parte per futili motivi.
Erano da poco passate le 6:00 di ieri quando l’attenzione di una pattuglia dei carabinieri di Ostia è stata attratta dalla presenza di tre persone che se le suonavano di santa ragione, su un marciapiede di via Vasco de Gama. Uno di loro impugnava il coccio di una bottiglia e minacciava di morte i suoi avversari. In pochi istanti gli uomini dell’Arma sono intervenuti, li hanno divisi ed hanno scongiurato il peggio. Nel momento in cui i carabinieri stavano tentando di riportare la calma, uno di questi è fuggito tentato la fuga per le vie limitrofe ma è stato prontamente inseguito, raggiunto e arrestato.
Durante la zuffa, due dei partecipanti hanno riportato fratture e  contusioni in varie parti del corpo e se la caveranno con 25 giorni di riposo e cure mediche. I tre polacchi sono stati arrestati con l’accusa di rissa aggravata.
Trattenuti nelle camere di sicurezza, oggi saranno condotti nelle aule del Tribunale di Roma dove saranno giudicati.

Più informazioni su