Seguici su

Cerca nel sito

Latina Pallanuoto, ancora una sconfitta

Giannouris: ‘Nessun dramma. La nostra è una squadra in fase di costruzione’

Più informazioni su

Il Faro on line – La Latina Pallanuoto ha concluso domenica la due giorni di Coppa Italia di Napoli con un’altra sconfitta, la terza in altrettante partite, contro il Camogli: 15-12 il risultato finale di una partita che il settebello nerazzurro di Yiannis Giannouris avrebbe dovuto vincere con tre gol di scarto per sperare ancora nel passaggio del turno e nella conseguente qualificazione alle Final Four. C’è da dire che la partita è stata equilibrata, ma la formazione ligure, che aveva vinto a punteggio pieno il proprio girone “B” della prima fase e che sabato 2 ottobre, dopo la sconfitta con la Ferla Pro Recco, aveva superato di misura il Posillipo, si è dimostrata squadra forte, attrezzata molto bene per il campionato di serie A1.
“Non dobbiamo fare nessun tipo di dramma – ha tenuto a precisare a fine match il tecnico della Latina Pallanuoto, Yiannis Giannouris – La nostra è una squadra in fase di costruzione, che deve migliorare sia in difesa, che in attacco e che da qui in avanti dovrà lavorare molto. Perché, credetemi, c’è davvero molto da lavorare. Abbiamo ancora troppi momenti nei quali ci prendiamo delle pause e questo è dovuto al fatto che siamo una squadra – ha spiegato Giannouris – completamente nuova, che ha bisogno di tempo per crescere. Le sconfitte, a mio avviso, in questo senso aiutano. A farti capire dove hai sbagliato e a farti migliorare proprio in quelle cose che non sei riuscito a fare. Facciamo tesoro della qualificazione al secondo turno di Coppa Italia, che questa società non aveva mai centrato nella sua storia e, soprattutto, del fatto di aver giocato tre buone partite qui a Napoli (sabato 2 e domenica 3 ottobre). Rimpianti per quello che poteva essere e non è stato – ha concluso l’allenatore della Latina Pallanuoto – non ce ne devono essere. Semmai ci deve essere la voglia a tornare in acqua con lo spirito giusto per arrivare al campionato nel migliore dei modi. Quello deve essere il nostro obiettivo”.

R.N. CAMOGLI-LATINA PALLANUOTO 15-12 (Parziali: 4-3; 5-4; 4-3: 2-2)

R.N. Camogli: Ferrari, Luongo M (1rig.+4), Beggiato, Luongo S. (1rig.+1), Fondelli, Cambiaso (1), Guenna, Temellini, Avalone, Tyrrel (4), Martin, Sadovyy (3),  Sardella. All: Azevedo.

Latina Pallanuoto: Sattolo, Proietti, Gocic (2), D’Erme, Buckner (1rig.+2), Innocenzi (3), Mauti, Vittorioso (2), Romiti (1), Calcaterra, Grossi (1), Maddaluno, Bisegna. All: Giannouris.
Arbitri: Lo Dico e Taccini

Note: uscito per limite di falli, Innocenza a Martin al quarto tempo. Superiorità numeriche: Camogli 4/9, Latina 3/8. Spettatori 100 circa. 

Più informazioni su