Seguici su

Cerca nel sito

‘Restituiremo il Campo sportivo alla città’

Le rassicurazioni del sindaco Gino Ciogli

Più informazioni su

Il Faro on line – “La vicenda dei lavori di adeguamento del campo sportivo Enrico Galli ha polarizzato, in questi ultimi tempi, l’attenzione di società sportive, cittadini e politici, suscitando un dibattito molto animato. Dispiace constatare che alcune operazioni che sarebbero dovute essere avviate già a maggio, siano state effettuate solo a metà settembre”.
Le parole sono del sindaco Gino Ciogli (nella foto) che, insieme alla delegata ai rapporti istituzionali Paola Calce, è tornato ad affrontare un argomento che da giorni suscita ampio dibattito nel mondo delle società sportive di Cerveteri.
“Crediamo a questo punto – ha proseguito Ciogli – che sia inutile ricercare responsabilità e colpe. Ora l’obiettivo più importante è fare in modo che, nei tempi più celeri possibili, sia restituita alla città una struttura comunale funzionale e adatta alla fruizione dei tanti sportivi di Cerveteri. L’amministrazione sta seguendo assiduamente l’iter dei lavori che sono ormai riavviati con il benestare della Lega Nazionale Dilettanti, organo referente quando si procede a ristrutturazioni di impianti sportivi. La LND, con lettera del 1° ottobre, ha rimandato il progetto formulando alcune prescrizioni che la ditta dovrà necessariamente acquisire e quindi procedere a rettifiche del progetto in corso d’opera. Non si tratta di problematiche gravi, ma di piccole rettifiche necessarie per la tutela della incolumità degli atleti e indispensabili per la successiva e definitiva omologazione del campo. Per quanto riguarda la pista di atletica, la Lnd ha formulato delle osservazioni che il comune ha già fatto sue e che confermano alcune delle perplessità già espresse negli incontri con i rappresentanti delle associazioni sportive. Saranno quindi gli uffici comunali, già allertati, a prescrivere alla ditta una soluzione che, nel rispetto delle norme federali, consenta la regolare fruizione dell’impianto nella sua interezza. I cittadini saranno tempestivamente e costantemente informati sulla prosecuzione dei lavori e sullo stato delle opere. Sarà anche convocata una riunione con i rappresentanti delle società sportive, che potranno prendere visione degli atti ufficiali e a cui saranno comunicati dettagliatamente procedure e variazioni del progetto in modo da poter essere cassa di risonanza per tutti gli sportivi di Cerveteri”.

Più informazioni su