Seguici su

Cerca nel sito

Alta tensione alla Herla

L’azienda non si presenta: donna minaccia di tagliarsi le vene

Più informazioni su

Il Faro on line – Tensione altissima questa mattina all’azienda Herla di Pomezia, dove da giorni i lavoratori protestano per chiedere il pagamento degli stipendi. Oggi si sarebbe dovuto presentare il rappresentante legale dell’azienda che aveva dichiarato di risolvere nella giornata almeno una parte degli arretrati. In realtà l’avvocato non si  presentato e si è reso irreperibile come il resto della dirigenza. Le lavoratrici ormai allo stremo delle forze dopo giorni di presidio e proteste. Una delle lavoratrici ha minacciato di tagliarsi le vene ed è stato allertato il 118, per prestare soccorso in caso di necessità.

Più informazioni su