Seguici su

Cerca nel sito

Assistenza anziani, nuovo servizio

Anteas e Comune di Tarquinia attivano la ‘domiciliare leggera’

Più informazioni su

Il Faro on line – Assistenza “domiciliare leggera”: l’Anteas (Associazione Nazionale Terza Età Attiva per la Solidarietà) FNP-CISL con la collaborazione del Comune di Tarquinia attiverà da ottobre un servizio di sostegno agli anziani che vivono in condizioni di disagio. L’iniziativa, la cui durata sarà di 10 mesi, coinvolgerà sei assistenti civici con adeguata formazione professionale che assisteranno altrettante persone della terza età. In particolar modo i volontari saranno impegnati in attività quali l’accompagnamento per il disbrigo di pratiche e per effettuare piccole spese, la lettura di giornali, il tenere compagnia all’anziano e l’avvicinarlo alle strutture di aggregazione come per esempio i centri anziani.


“Nel corso degli ultimi anni il numero degli anziani a Tarquinia è cresciuto in modo notevole, – afferma il sindaco Mauro Mazzola – e con essa la necessità da parte degli Enti Locali di potenziare i servizi erogati. Per tale motivo l’Amministrazione ha aderito fin da subito al progetto promosso dall’Anteas, di cui riconosce l’importante impegno nel mondo del volontariato». Al termine dell’iniziativa sarà organizzato un convegno in cui saranno illustrati i risultati raggiunti e il tipo di attività svolta, che permetterà di conoscere in modo più approfondito le esigenze della popolazione anziana. «Il fine del servizio di assistenza “domiciliare leggera” è di far sentire parte integrante della comunità le persone della terza età sole o disagiate. – afferma il presidente dell’Anteas di Viterbo Giovanni Dinelli – Un progetto questo, che si affianca alle altre numerose svolte dall’associazione in ambito sociale, prestando sostegno ai pensionati, ai disabili, ai portatori di handicap e chi conduce un’esistenza problematica”.

Più informazioni su