Seguici su

Cerca nel sito

Rifiuti, al via il bando

L’appalto per il servizio aggiudicato entro novembre

Più informazioni su


Il Faro on line – Sono stati pubblicati oggi, sul sito istituzionale del Comune, i documenti per l’appalto del servizio integrato d’igiene urbana che ha, tra i suoi punti di forza, l’avvio della raccolta differenziata e il raggiungimento, in tale ambito, degli obiettivi fissati dalle norme vigenti. L’elaborazione dei documenti di gara, mira infatti, attraverso una gestione “integrata” del servizio di igiene urbana, al conseguimento di un risparmio sui costi di smaltimento in discarica, eco-tassa e ristoro ambientale. L’ammontare dell’appalto posto a base di gara è pari a euro 56.000.000, per i sette anni di gestione del servizio da parte dell’impresa che risulterà aggiudicataria.
“L’attivazione del porta a porta in modo graduale ed idoneo rispetto alle tipologie insediative del territorio comunale; un’organizzazione del servizio di raccolta differenziata tale da garantire la possibilità continua di conferimento per i cittadini; un sistema di controlli rigorosi e  costose penali per garantire il rispetto degli obblighi contrattuali; un’attività di informazione e sensibilizzazione per i cittadini sull’importanza della raccolta differenziata: questi i tratti più importanti del capitolato speciale d’appalto predisposto dagli uffici comunali che ci consentirà l’individuazione del nuovo soggetto gestore entro la fine dell’anno” – commenta il Sindaco di Fiumicino, Mario Canapini, che aggiunge: “Inoltre, con il nuovo contratto di servizio l’Amministrazione Comunale mira ad elevare gli standard qualitativi del servizio offerto ai cittadini, a potenziare l’utilizzo di mezzi e tecnologie avanzate e a differenziare il servizio stesso a seconda delle tipologie di rifiuti e delle utenze considerate. Questo è bene evidenziato nel disciplinare di gara, che premierà i progetti-offerta presentati dalle Aziende concorrenti proprio sulla base dei criteri anzidetti.”
“Voglio infine ricordare che, – conclude il Sindaco – come deliberato dal Consiglio Comunale, il capitolato speciale d’appalto prevede l’obbligo per l’Impresa aggiudicataria di assumere il personale della nostra partecipata, Fiumicino Servizi Spa, al fine di mantenere inalterati i livelli occupazionali del territorio ed evitare inutili e gravose tensioni sociali. Ciò dimostra ancora una volta la capacità di quest’Amministrazione, di rispettare i propri impegni.”

Più informazioni su