Seguici su

Cerca nel sito

Via libera della Regione Lazio al nuovo Porto

Il Sindaco Bruschini: 'A breve convocheremo il Consiglio per la ratifica dell’atto’

Più informazioni su

Il Faro on line – “Nei prossimi giorni, ultimata la procedura di pubblicazione della delibera regionale, convocheremo il Consiglio Comunale per ratificare l’accordo di programma relativo alla realizzazione del nuovo Porto di Anzio”.

Lo ha detto il Sindaco di Anzio, Luciano Bruschini, all’indomani della conferenza stampa della Regione Lazio a Villa Corsini Sarsina nel corso della quale il Presidente della Regione, Renata Polverini, accompagnata da diversi rappresentanti della sua Giunta, ha dato formalmente il via libera alla realizzazione dell’opera attesa dall’intera cittadinanza.

“Si tratta di un’opera strategica – ha detto il Presidente Polverini – che porterà nuova e buona occupazione che i cittadini aspettavano da oltre dieci anni e solo la mancata volontà, nascosta dietro impedimenti burocratici, ha impedito fosse portata a compimento”.

Il Sindaco Bruschini replica alle pretestuose e strumentali critiche dell’IDV di Nettuno: “non sanno di cosa parlano e dovrebbero essere tutti più rispettosi nei confronti del Presidente Polverini che dopo cinque anni di malgoverno ha restituito dignità alla nostra Regione e soprattutto al nostro territorio. Altro che commedie e specchietto per le allodole, con il nuovo Porto, la cui realizzazione sarà completamente autofinanziata, diamo una speranza ai giovani del nostro territorio e poniamo le basi per una Città migliore.  A nome dei cittadini di Anzio, che per anni sono stati presi in giro dagli uffici regionali di turno, ringrazio Renata Polverini per aver approvato la realizzazione dell’opera e per essere venuta ad Anzio a testimoniare la presenza della Regione Lazio”.
        
Il via libera della Regione Lazio è il passo avanti decisivo che ha seguito la consegna delle aree demaniali marittime, dal Ministero delle Infrastrutture al Comune di Anzio, avvenuto lo scorso mese di febbraio presso la Capitaneria di Porto di Roma a Fiumicino.

“La società Capo d’Anzio – conclude Bruschini – è già a lavoro per espletare l’iter  previsto e per predisporre il piano di vendita dei posti barca. Insieme al nuovo Porto  che consentirà alla nostra Città di rilanciarsi nel panorama turistico italiano ed internazionale, velocizzeremo l’apertura della Casa da Gioco della Città di Anzio”.

Nella Casa Comunale di Villa Corsini Sarsina è possibile visionare il plastico del nuovo Porto di Anzio.  

ALCUNI NUMERI DEL NUOVO PORTO DI ANZIO:

Posti barca turistici Darsena Nord porto vecchio n. 860 l.min 6.50 mt. l.max 50.00 mt. pescaggio min 3.50

Posti barca turistici Darsena Sud porto nuovo n. 396 l.min 6.50 mt. l.max 50.00 mt.

Ormeggi per pescherecci  n. 34  l.min 17.00 mt. l.max 30.00 mt.

Pontile attracco per n. 2 aliscafi/mezzi veloci

N. 1 attracco traghetti tradizionali l.max 70.00 mt pescaggio mt. 5.00

N. 1 attracco traghetti Ro-Pax  l.max 150.00 mt pescaggio mt. 7.00

N. 1 attracco traghetti Ro-pax Crociere  l.max 220.00 mt pescaggio mt. 7.00

Banchina attracco polifunzionale con pescaggio di 5.00 mt.

Darsena dedicata per mezzi di servizio di polizia ed Esercito

Molo bunkeraggio con 150 mt di banchina

N. 5 cantieri navali costruzione- rimessaggio e manutenzione

Stazione marittima  – con torre di controllo ed area security per traghetti e crociere

Fabbricato officine meccaniche

N. 2 strutture per la pesca (magazzini – frigoriferi – zone aste)

N. 4 circoli velici

Sezione velica della Marina Militare

N.1 yacht club

N. 2 scivoli – scali di alaggio pubblici

n.4 scasse travel lift

n. 1 parcheggio multipiano  

n.1 parcheggio a raso per manifestazioni sportive

Più informazioni su