Seguici su

Cerca nel sito

Passo falso di un ladro professionista a Fiumicino

In manette un 38enne romano

Più informazioni su

Il Faro on line – E’ finito nella rete dei Carabinieri un ladro specializzato che per agire con più tranquillità aveva pensato di “operare” fuori zona. S.M., 38enne romano, disoccupato e senza fissa dimora, con una lunga lista di precedenti alle spalle, è stato arrestato dai carabinieri per aver messo a segno un furto in un’abitazione di Magliano in Toscana (GR) nel mese di novembre 2009. Da quel giorno le indagini non si erano mai concluse; analisi tecniche e mezzi investigativi sofisticati, hanno permesso di incastrare il ladro.
L’uomo è stato rintracciato a Fiumicino, in un appartamento di via Sermaglia della Battaglia dove aveva creato il suo “covo”.
I controlli effettuati sulla sua identità anche dopo aver prelevato le sue impronte digitali, hanno consentito di appurare che, sul suo conto, pendevano altre tre ordini di cattura emessi nell’ultimo anno dalle Procure di Civitavecchia, Bolzano e Roma poiché riconosciuto responsabile di furti consumati in quelle zone.
Quando si è ritrovato dinanzi i Carabinieri, il ladro ha ammesso le sue colpe e, dopo essersi complimentato, ha teso le mani e si è fatto mettere le manette ai polsi.
Ora si trova rinchiuso nel carcere di Civitavecchia dove sarà interrogato nelle prossime ore.

Più informazioni su