Seguici su

Cerca nel sito

Botta e risposta tra Bianco e Battistelli

L’esponente di Sel critica le posizioni del ‘collega’

Più informazioni su

Il Faro on line – “Che il percorso personale e politico di Maurizio Battistelli si fosse ormai allontanato nella direzione di una totale sudditanza politica a De Fusco ed alla sua coalizione, è sempre stato chiaro. Ancor di più lo è dopo le scomposte dichiarazioni rilasciate, a scoppio ritardato, nel comunicato stampa apparso oggi sui giornali local”, lo dichiara Walter Bianco, di Sinistra Ecologia Libertà del Circolo di Pomezia.


“Battistelli, – prosegue la nota del politico – che di ‘arene dove si candidano sindaci per acclamazione’ se ne intende, considerato l’entusiasmo con cui accolse l’autocandidatura di De Fusco a sindaco per le prossime elezioni nella famigerata adunata dell’Hotel Antonella di alcuni mesi fa, non ebbe in quella occasione nulla da ridire.
Se avesse partecipato all’assemblea del 5 ottobre avrebbe constatato che Sinistra Ecologia Libertà a tutti i livelli, dai trecento ed oltre cittadini, simpatizzanti e iscritti che popolavano la sala dell’Hotel Principe, fino al Coordinatore regionale del Lazio ed al Coordinatore della Segreteria Nazionale, Claudio Fava, ha chiesto ad Alba Rosa di candidarsi, proprio allo scopo di aprire una nuova stagione nella politica di Pomezia.
E’ triste pensare che il consigliere Battistelli, solo pochi mesi fa, si avventurava nel lanciare con calore ed entusiasmo la candidatura di Alba Rosa addirittura a capo di una coalizione di liste civiche alternativa al centrosinistra guidato da De Fusco, ed ora si acconcia nel coro dei sostenitori del sindaco,  con il furioso zelo di coloro che debbono a tutti i costi mostrarsi fedeli ed allineati al leader”.


“Vada pure avanti il consigliere Battistelli nel sostenere De Fusco, se lo ritiene opportuno – conclude Bianco – Sinistra Ecologia Libertà, e con lei tutti i cittadini che hanno a cuore una politica diversa, più aperta, più partecipativa, più trasparente, nell’indicare Alba Rosa come candidata a Sindaco, hanno già intrapreso un’altra strada, che forse permetterà a Pomezia di voltare pagina definitivamente,  e di mettere fine ai trasformismi e agli opportunismi in cui sta affogando la politica. Auspichiamo che, d’ora in avanti, le altre forze politiche siano pronte ad un confronto serrato con Sinistra Ecologia Libertà sui tanti problemi che attanagliano la nostra città e sul modo di valorizzare le forze positive che pure esistono nel nostro territorio. Per quanto riguarda Sinistra Ecologia Libertà questo sarà il suo principale impegno, nella convinzione che i cittadini siano totalmente disinteressati ai battibecchi del cortile della politica.

Più informazioni su