Seguici su

Cerca nel sito

Carlo Urbani, verso la ‘pace’

Novità in vista all’istituto, dopo lo sciopero degli studenti

Più informazioni su

Il Faro on line – Dopo le agitazioni dei giorni scorsi, sfociate in uno sciopero, è “pax” tra gli studenti dell’istituto tecnico Carlo Urbani di Acilia ed il dirigente scolastico. I ragazzi, rappresentati da Simone Protasi, responsabile del Popolo di Roma-Destra studentesca, avevano protestato per i turni massacranti e per la mancanza di materiali nei laboratori.
Mercoledì, dopo le contestazioni verso la gestione dell’istituto, il dirigente scolastico ha voluto incontrare i propri studenti per risolvere insieme a loro le diverse problematiche. “E’ una vittoria di tutti gli studenti: siamo contenti delle risposte che il dirigente ha trovato per i problemi”, ha detto Riccardo Recchia, responsabile romano di PdR:  “speriamo sia solo l’inizio di una nuova collaborazione fra studenti e dirigenza per attuare quella rivoluzione di merito e qualità che noi auspichiamo”. “Lo sciopero e le proteste di qualche giorno fa sono servite a dimostrare che la scuola appartiene di diritto agli studenti: tutte le scuole romane dovrebbero prendere esempio dal nostro istituto”, ha aggiunto Protasi.
Maria Grazia Stella

Più informazioni su