Seguici su

Cerca nel sito

‘Autovelox, sentenza discutibile’

Il sindaco di Sperlonga critica la decisione del giudice di pace

Più informazioni su

Il Faro on line – “Una sentenza piena zeppa di formalismi e tecnicismi senza né capo né coda, quella emessa l’altro giorno del giudice di Pace di Fondi. Una decisione prodotta da un’istituzione che contrasta in pieno con il lavoro di altre istituzioni territoriali, che in questi anni per la sicurezza delle strade pontine hanno prodotto impegno e investito risorse economiche importanti tese a impedire altri lutti”. A parlare è il sindaco di Sperlonga, Rocco Scalingi.


“Siamo stati i primi in provincia di Latina – prosegue – a istallare autovelox sul territorio comunale, (tra gli efficaci strumenti di prevenzione della sicurezza stradale) che ha permesso in questi anni di far scendere a livello fisiologico l’incidentalità. Risultati, statistiche alla mano, che il giudice di Pace di Fondi evidentemente ignora e che palesemente contrasta con l’indirizzo offerto dalla sua inconcepibile decisione. Dispiace costatare questo tipo di atteggiamento, dettato forse più dalla voglia di apparire sui media che incidere concretamene su un tema importante come quello della sicurezza stradale e del rispetto dei diritti del cittadino. Riguardo alla sentenza emessa dal giudice di Pace di Fondi ci opporremo in tutte le sedi deputate perché palesemente illogica e senza riferimenti giuridici, consapevoli che il nostro agire politico e amministrativo è sempre stato rispettoso delle normative di legge. Nel frattempo continueremo a porre in campo, come stiamo facendo, ogni iniziativa utile per offrire maggiore sicurezza agli automobilisti che transitano sulle strade ricadenti nel nostro Comune”.

Più informazioni su